Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

08/02/2012

Informagiovani, pubblicato il nuovo bando di affidamento del servizio con sede a levà degli Angeli

In contrà Barche spazi a disposizione per proiezioni cinematografiche, prove musicali, teatrali e danza e per attività culturali e artistiche

Novità in vista all’Informagiovani di Vicenza. E’ stato pubblicato il bando di gara per il servizio dell’Informagiovani che consentirà al vincitore di gestire per un anno la sede unica di levà degli Angeli, dove saranno offerti i consueti servizi di consulenza, orientamento al lavoro e informazione, e che si occuperà anche della redazione e diffusione del mensile Citylights.

“Con rammarico siamo costretti a ridurre considerevolmente la spesa per l’Informagiovani – dichiara l’assessore alle politiche giovanili Alessandra Moretti -, che considero un importante e fondamentale servizio, da sempre molto richiesto e utilizzato dai giovani e che per questo motivo abbiamo sempre cercato di sostenere e sviluppare. L’importo per il nuovo bando per l’affidamento del servizio di Informagiovani, appena pubblicato, infatti, è pari a 70 mila euro contro i 190 mila del precedente. Del resto, i tagli agli enti locali sono di tale natura che non siamo in grado di mantenere inalterati i servizi e, a farne le spese, sono i cittadini. Per questo siamo stati costretti a ridurre da due ad una le sedi dove i giovani potranno trovare personale preparato per informazioni e consulenza. Sede unica rimarrà infatti quella di levà degli Angeli, mentre gli spazi di contrà Barche, a seguito anche della sospensione del finanziamento ministeriale per il sostengo della Segreteria Tecnica del Coordinamento Nazionale Informagiovani che faceva capo a Vicenza, saranno liberati entro fine mese, ma rimarranno comunque a disposizione dei giovani o di quanti cercheranno spazi dove incontrarsi o svolgere attività.”

Saranno messi a disposizione in contrà Barche 55 tre laboratori attrezzati e polifunzionali per proiezioni cinematografiche, prove musicali, teatrali e danza, tre sale per attività artistiche, culturali e formative e una galleria espositiva. Questi spazi saranno gestiti a partire dal 20 febbraio dall’associazione Auser di Vicenza che ne curerà l’apertura e la chiusura.

Per prenotare una sala sarà necessario contattare l’Ufficio Giovani allo 0444222147   (politichegiovanili@comune.vicenza.it) dopo il 20 febbraio, compilare il modulo disponibile sul sito del Comune di Vicenza (nella pagina si possono trovare informazioni dettagliate) e allo sportello Informagiovani (Levà degli Angeli 7) o all’Ufficio giovani comunale (Levà degli Angeli 11); a quest’ultimo andrà riconsegnato per perfezionare la prenotazione. Le richieste dovranno essere presentate almeno 15 giorni prima della data prevista per l’utilizzo, salvo casi eccezionali per i quali l’autorizzazione verrà rilasciata dal Responsabile del Servizio. La tariffa oraria per l'utilizzo di una sala è di 10 euro se si tratta di una prenotazione una tantum o occasionale e di 5 euro se è continuativa.

“L’ex Gil diventa quindi un luogo strategico per lo svolgimento di attività rivolte ai giovani della città – spiega l’assessore Moretti -, una vera e propria opportunità che mi auguro saprà essere colta. Momentaneamente la gestione degli spazi è affidata ad Auser, mentre la prenotazione avverrà contattando l’ufficio giovani del Comune in attesa dell’emissione di un bando specifico. Del resto sarà proprio questo il luogo dove contiamo di realizzare quel centro giovanile che pensavamo potesse trovare ospitalità negli spazi della ex Burci. All’ex Gil stiamo valutando anche la possibilità di inserire uno spazio di natura commerciale, un bar per fare in modo che le spese di gestione siano contenute. Proprio questa zona di contrà Barche, infatti, è particolarmente favorevole come luogo di ritrovo per i giovani vista la presenza dell’università e del teatro Astra. I lavori ai vicini spazi della ex scuola Burci – conclude l’assessore Moretti -, per i quali la giunta oggi ha deliberato di accettare il contributo della Fondazione Cariverona pari a 344 mila euro che si vanno ad aggiungere allo stanziamento del Comune di 200 mila euro, andranno a realizzare spazi che saranno utilizzati dalle associazioni del territorio ed in particolare a quelle giovanili.”

Bando di gara per il servizio di Informagiovani
Il settore servizi scolastici ed educativi ha pubblicato il bando di gara per il servizio di Informagiovani rivolto a soggetti pubblici, privati e appartenenti al terzo settore iscritti nei rispettivi albi, registri o elenchi regionali che operano  nell’ambito dei servizi alla persona e che abbiano nel proprio statuto e/o nell’oggetto sociale i servizi richiesti dal bando.
Il prezzo base annuo d’appalto è fissato in 70 mila euro omnicomprensivi al netto di iva. L’appalto durerà un anno con possibilità di rinnovo per l’anno successivo.
La documentazione per partecipare alla gara dovrà essere consegnata entro il 5 marzo alle ore 12 all’ufficio contratti del Comune di Vicenza in corso Palladio 98. Le offerte saranno aperte in seduta pubblica il 6 marzo alle 9.30 a Palazzo Trissino.
Il bando ed il capitolato d’oneri possono essere consultati dal sito del Comune. Il capitolato d’oneri, inoltre, può essere consultato all’Ufficio Giovani, Levà degli Angeli 11 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e il martedì e giovedì dalle 15.30 alle 17 (0444222147).

Per informazioni è possibile inviare una mail all’indirizzo mbasso@comune.vicenza.it entro 4 giorni antecedenti la scadenza del bando. Le risposte saranno pubblicate nel sito del Comune, accanto al bando, senza alcun riferimento al soggetto che le ha richieste.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza