Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

23/01/2012

“Efficienza energetica in condominio”: il 24 gennaio un convegno ai Chiostri di S. Corona

“Efficienza energetica in condominio, obblighi normativi, incentivi fiscali e soluzioni di intervento autoliquidanti per migliorare consumi, comfort e valore degli immobili” è il titolo del convegno che si terrà il 24 gennaio alle 10.30 nella sala Chiostri di Santa Corona, in contrà Santa Corona 4 a Vicenza, riservato agli amministratori di condominio e organizzato da Domotecnica, con il patrocinio del Comune di Vicenza e di Anaci provinciale.
L’evento riservato agli amministratori condominiali punta a tre obbiettivi principali: analizzare il livello medio di efficienza energetica che caratterizza oggi i condomini con impianto centralizzato della provincia di Vicenza, costruire un momento di confronto con le Istituzioni e con gli addetti ai lavori sul tema dell’efficienza energetica nei condomini con impianto centralizzato e offrire in esclusiva agli amministratori accreditati, l’accesso ad un servizio importante come la diagnosi energetica gratuita del loro parco condomini
Effettuare un’attenta diagnosi energetica degli stabili condominiali cittadini e provinciali dotati di impianto centralizzato significa calcolarne i reali fabbisogni ed identificare cause ed entità degli sprechi energetici di cui soffrono. Un atto dovuto se si pensa che attualmente questi edifici rappresentano una delle principali cause di inquinamento atmosferico cittadino e che dagli studi di settore condotti a livello nazionale, risultano avere un livello medio di efficienza energetica molto basso, ossia di circa il 50%. (Questo significa che per ogni 100 euro spesi in riscaldamento, circa 50 euro vengono totalmente sprecati, ossia dispersi a causa di impianti di riscaldamento obsoleti ed edifici poco isolati). Oltre a causare bollette del gas sempre più salate, un parco condomini di questo tipo concorre dunque a peggiorare il valore degli immobili stessi e soprattutto la qualità dell’aria in città. Di questo problema ne è ben consapevole il Comune di Vicenza che insieme ad Anaci Provinciale patrocinerà il Convegno, organizzato da Domotecnica Italiana, riservato agli amministratori condominiali del territorio di Vicenza, incentrato sull’efficienza energetica.
Il convegno, che avvia ufficialmente l’operazione annuale di mappatura degli sprechi energetici nei condomini di Vicenza e provincia, offre a tutti gli amministratori condominiali del territorio Vicentino il servizio di diagnosi energetica a titolo completamente gratuito, e secondo quanto previsto dalla normativa vigente in tema di certificazione energetica degli edifici.
La diagnosi energetica dello stabile condominiale consente di effettuare un dettagliato audit energetico del condominio, sia dell’impianto che dell’involucro, per identificare cause ed entità precise degli sprechi energetici di cui soffre la quasi totalità dei condomini con impianto centralizzato e indicare, caso per caso, quali sarebbero le cure più idonee che rendono l’intervento di efficientamento autoliquidante, anche grazie agli incentivi fiscali attualmente in vigore (55% e 36%).
Se l’attestato di certificazione energetica, obbligatorio per legge in caso di compravendita e locazione, fotografa lo stato esistente dell’edificio, la diagnosi energetica è l’unico strumento disponibile per studiare nel dettaglio il fabbisogno energetico dello stabile e individuare le soluzioni di intervento per l’efficienza energetica più efficaci, a tutto beneficio di comfort, valore dell’immobile e tutela dell’ambiente.
Dopo una breve registrazione dei partecipanti, il momento di confronto sarà aperto dall’assessore all'ambiente, al verde urbano ed alla sicurezza del Comune di Vicenza, Antonio Marco dalla Pozza. A seguire, il saluto ai propri asssociati da parte del presidente provinciale di Anaci Vicenza, Lucio Frigo.
I lavori inizieranno con un’analisi sullo scenario energetico condotta da Marcello Antinucci, direttore dell’Agenzia per l’energia e lo sviluppo sostenibile di Modena (Aess) il quale focalizzerà il proprio intervento sulle nuove prescrizioni normative e strumenti per la valutazione dell’efficienza energetica in condominio con impianto centralizzato. Ad approfondire quest’ultimo passaggio saranno incaricati anche Stefano Biancolini, progettista e certificatore dello studio Energia e Fabrizio Ferrari, responsabile Domotecnica Progetto condomini. Al primo sarà affidato il compito di puntualizzare le diverse fasi che costituiscono la diagnosi energetica in condominio (calcolo del reale fabbisogno energetico dello stabile, rilevazione cause di spreco e discomfort, identificazione degli interventi migliorativi più idonei secondo i  criteri di miglioramento dell’involucro, introduzione di energie rinnovabili e miglioramento della fase di trasformazione di energia primaria in comfort dettati dalla norma).
Il secondo invece illustrerà l’operazione di “Mappatura energetica per i condomini di Vicenza e provincia” e la soluzione energetica autoliquidante per il condominio con impianto centralizzato, al fine di far comprendere i vantaggi economici, ambientali e di comfort derivanti da una corretta analisi dell’impianto e dalle conseguenti soluzioni adottabili anche senza dover affrontare alcun esborso iniziale, grazie ad un’innovativa formula di Finanziamento.
“Il Comune di Vicenza è perfettamente cosciente che nel parco condomini territoriale c’e’ ancora un grande potenziale di efficienza da sfruttare. Attraverso la diagnosi energetica, nei condomini si possono raggiungere risultati importanti in termini di efficienza, risparmio energetico e riduzione delle emissioni inquinanti - dichiara Fabrizio Ferrari -. La corretta informazione portata avanti da Domotecnica sottolinea ancora una volta come chi investe per rendere la propria abitazione meno energivora, risparmia e concorre ad un ambiente più sostenibile e pulito”.
Infine, attraverso una tavola rotonda, il convegno porrà l’accento sul ruolo centrale dell’amministratore condominiale nel promuovere la cultura dell’efficienza energetica del patrimonio edilizio e nel poter offrire alle famiglie un concreto risparmio energetico ed economico e una migliore qualità dell’aria e dell’ambiente.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza