Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

18/01/2012

Al teatro Bixio dal 20 al 22 gennaio tre giorni di spettacolo con Theama Teatro

Tre giorni ricchi di spettacolo quelli in programma questo fine settimana allo Spazio Bixio di Vicenza, nell'ambito della sesta edizione di Teatro Elemento, rassegna promossa dal Comune di Vicenza - Assessorato alla Cultura, con la direzione artistica e organizzativa di Theama Teatro, il patrocinio dell'Amministrazione Provinciale e la collaborazione di I.G.VI. Industrie Grafiche Vicentine S.p.A., TvA Vicenza e Biblioteca Civica Bertoliana.

Si comincerà venerdì 20 gennaio alle 21 con “Opera al nero”, spettacolo multimediale liberamente ispirato al romanzo di Marguerite Yourcenar, che vedrà sulla scena Anna Zago di Theama Teatro come voce recitante e il Trio Nigredo, ensemble formato da Nicola Fazzini (sax alto), Alessandro Fedrigo (basso acustico), Carlo Canevali (batteria). Lo spettacolo si avvarrà dei video di Claudio Sichel. Di Fazzini l'idea di partire dal romanzo simbolo dell’universo alchemico e di rileggere la storia del Dottor Zenone, medico, alchimista e filosofo: quel che ne nasce è un viaggio nel quale cabala, alchimia, medicina e religione si intrecciano tra loro con il Rinascimento come sfondo; un viaggio che profuma di antico, ma che nelle paure e nelle domande del protagonista rivela un'inattesa contemporaneità.

Sabato 21 gennaio, sempre alle 21, Aristide Genovese di Theama Teatro proporrà “La bonifica dei veneti”, monologo da lui diretto e interpretato, liberamente ispirato al best seller “Canale Mussolini” di Antonio Pennacchi: lo spettatore si troverà così, sulla traccia di un delicato umorismo e di un'intensa emozione, nella vita da emigranti-bonificatori della famiglia Peruzzi, un po' contadini un po' pionieri, protagonisti di quella mastodontica opera di “rivoluzione morfologica” dell’Italia fascista che fu la bonifica dell'Agro Pontino. Con sé avevano portato le poche cose materiali che possedevano, ma anche e soprattutto un pezzo delle tradizioni, degli usi e dei costumi della terra che avevano dovuto lasciare per affrontare un mondo che alternava campi da arare e campi di battaglia.

La tre giorni si chiuderà domenica 22, alle 17, con il reading musicale “Elogio della tarda età”, anch'esso firmato da Theama Teatro, con Piergiorgio Piccoli, Aristide Genovese e Anna Zago come attori e le musiche live di Roberto Jonata. Ricca l'antologia di letture scelte sul tema, tratte da autori come Herman Hesse e Giovanni Mosca, con brevi citazioni da Norberto Bobbio, Piero Ottone e Massimo Fini, tutte caratterizzate da un punto di vista ottimista e al tempo stesso realista su questa stagione della vita, sulle sue potenzialità e il suo ruolo nella vita di ciascuno, nella famiglia e nella società e, soprattutto, sul meraviglioso rapporto che si crea tra nonni e nipoti.

Lo Spazio Bixio si trova in via Mameli, 4 (angolo via Nino Bixio). Ingresso 10 euro (8 i ridotti). Consigliata la prenotazione. Per info e prenotazioni, Theama Teatro (info@theama.it e 0444 322525, dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 18; 345 7342025  tutti i giorni dalle 10 alle 18; www.theama.it; www.spaziobixio.com).

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza