Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

09/01/2012

Scuola elementare Fraccon, l’assessore Tosetto ha incontrato i genitori e ha assicurato che i lavori partiranno a giorni

L’assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto ha incontrato questa mattina la rappresentante dei genitori degli alunni della scuola elementare Fraccon di via Mameli, che avevano manifestato contro il mancato avvio dei lavori di sistemazione della palestra, inagibile dall’alluvione dell’1 novembre 2010.

Tosetto ha infatti voluto spiegare la situazione, puntando il dito contro i vincoli del patto di stabilità che, come per molte altre situazioni in città che necessiterebbero di interventi di manutenzione, dalla scuole alle strade, non consentono di accendere mutui.

“Per fortuna – aggiunge l’assessore - nel caso della Fraccon il Banco di Napoli ha deciso di elargire 30 mila euro destinati ai lavori di risanamento, ma la somma è stata comunque trasferita nella casse del Comune soltanto ai primi di novembre. Solo a quel punto potevamo incaricare Aim Valore Città di elaborare il progetto definitivo, che abbiamo poi approvato il mese scorso. E solo ora che la delibera è diventata esecutiva, per la precisione il 5 gennaio scorso, possiamo affidare l’intervento all’azienda. Anzi, per accelerare i tempi, d’accordo con Aim, abbiamo anticipato i primi sondaggi, in modo che i lavori possano iniziare già entro pochi giorni”.

“La piccola palestra comunque – spiega Tosetto - era già soggetta da anni agli allagamenti causati da piogge abbondanti, complice il fatto che è stata ricavata in un paio di locali del seminterrato dell’edificio scolastico. Certo, la situazione è poi precipitata, fino all’inagibilità, con l’alluvione, quando abbiamo subito provveduto a prosciugare i locali e lasciato poi che i muri si asciugassero”.

Ora, i lavori alla piccola palestra consisteranno nell’installazione di una valvola antiriflusso nelle fognature, nella sostituzione del pavimento, nella sistemazione dei bagni e infine nel risanamento delle pareti.

L’assessore infine ha assicurato ai genitori che verrà subito reso più agevole il trasferimento degli alunni nella attigua palestra della scuola Calderari, dove si trasferiscono per le ore di educazione fisica da quando la palestra della Fraccon è inagibile. Verrà infatti ricavato un cancello nella recinzione che separa le due scuole, cosicchè i bambini della Fraccon possano accedere direttamente alla palestra della Calderari senza dover passare per l’entrata principale, che si trova nella parte opposta.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza