Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

21/12/2011

Edilizia scolastica, la Fondazione Cariverona assegna al Comune 300 mila euro per interventi ai soffitti e agli impianti elettrici di otto scuole

Edilizia scolastica: nel mirino della giunta comunale questa mattina c’erano i soffitti di sette scuole, oltre all’impianto elettrico della media Ambrosoli, per un totale di 600 mila euro di lavori. Sono infatti state approvate le delibere con cui il Comune di Vicenza accetta il contributo complessivo di 300 mila euro da parte della Fondazione Cariverona per i lavori di manutenzione straordinaria dei soffitti della scuola elementare Prati (100 mila euro) e della media Trissino (35 mila euro); e di messa in sicurezza dei soffitti della scuola elementare Pajello (25 mila euro) e della scuola materna Laghetto, elementare Da Porto, elementare Loschi e media Carta (30 mila euro). Ma il contributo più sostanzioso, 110 mila euro, è destinato alla scuola media Ambrosoli (ex Vivaldi) per il completamento del nuovo impianto elettrico al fine di ottenere il certificato di prevenzione incendi.

“Siamo molto riconoscenti alla Fondazione Cariverona – dichiara l’assessore all’istruzione Alessandra Moretti - che è molto vicina al Comune e alle scuole in particolare. Abbiamo infatti 67 edifici scolastici, per lo più risalenti agli anni ’70, che richiedono uno sforzo enorme per tenerli funzionali e in sicurezza. Non ci siamo mai fermati durante questo mandato, né con il monitoraggio, né con la progettazione, né con i lavori, per lo più concentrati in estate per la sospensione delle lezioni. Costante inoltre è il rapporto con gli undici dirigenti scolastici per individuare di comune accordo gli edifici che più hanno bisogno di intervento, sulla base di criteri chiari e condivisi da tutti”.

“In questi anni tra me e gli assessori Moretti, all’istruzione, e Nicolai, allo sport – evidenzia l’assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto –, c’è stata grande intesa sulle esigenze cui far fronte in tema di edilizia scolastica. Tutte le scuole comunali avrebbero bisogno di un restyling, per il quale avremmo dovuto contare su specifici contributi statali, di cui però finora non abbiamo visto un solo euro. Ciononostante abbiamo chiesto finanziamenti alla Regione e alla Fondazione presentando progetti fatti bene per raggiungere soprattutto gli obiettivi di messa in sicurezza. In questo mandato amministrativo abbiamo finora investito oltre 6 milioni di euro per le scuole, cui si aggiungono i 600 mila euro impegnati oggi in giunta: ai 300 mila che in questa occasione ci assegna la Fondazione Cariverona, infatti, il Comune ne mette altrettanti per realizzare, nella prossima estate, i progetti nelle otto scuole coinvolte”.

Gli assessori infine hanno annunciato che 10 mila euro dell’avanzo di amministrazione viene assegnato a materiali e attrezzature che serviranno ai genitori che si sono resi disponibili, durante la pausa natalizia, a svolgere nelle scuole attività di volontariato a livello di piccole manutenzioni, con la supervisione di Aim Valore Città. “Vogliamo in questo modo dare un segnale – spiega l’assessore Moretti - che l’amministrazione valorizza tutto quello che c’è di buono nel mondo della scuola”.

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza