Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

05/12/2011

Percorsi ciclopedonali protetti: approvato un progetto da 140 mila euro per lavori da eseguire entro l’inverno in stradella Perin, contrà S. Maria Nova, via Bellini, via Einaudi e a S. Pio X

Questa mattina la giunta comunale ha approvato il secondo stralcio del progetto definitivo “Ciclabilità subito” così da poter accedere al mutuo con la Cassa depositi e prestiti entro la scadenza dell’8 dicembre.

Dopo il primo stralcio del valore di 240 mila euro, la delibera di stamane prevede una spesa di altri 140 mila euro per cinque interventi che verranno eseguiti entro l’inverno 2011-2012 e che andranno ad aumentare di un chilometro circa l’estensione complessiva della rete delle piste ciclabili in città.

“Sono molto soddisfatto di come stanno andando avanti i lavori per le piste ciclabili – dichiara il consigliere delegato alla mobilità, Claudio Cicero – perché stiamo unendo tra loro sempre più pezzi interrotti di percorsi dedicati all’utenza debole che si sposta da un quartiere all’altro. Quest’anno abbiamo impegnato quasi 400 mila euro in tutto a favore di percorsi riservati a pedoni e biciclette da realizzare subito, a dimostrazione che non ci occupiamo solo di rendere scorrevole la circolazione delle auto. Il segreto per una buona mobilità, del resto, risiede in un giusto equilibrio tra mobilità di bici, pedoni, veicoli e bus, riservando a ciascuno risorse adeguate per garantirne la sicurezza”.

Il cantiere più consistente previsto dal nuovo progetto, per un importo previsto di 56.300 euro, verrà realizzato ad Anconetta, dove 200 metri di nuovo percorso in stradella dei Perini collegherà la pista ciclabile di via Don Lora con la pista ciclabile che arriva da Monticello Conte Otto attraverso strada Camaldolesi.

Un altro significativo intervento da 21.900 euro interesserà invece il centro storico: in contrà S. Maria Nova verranno infatti ricavati 150 metri di percorso ciclabile per favorire gli spostamenti in sicurezza degli alunni che frequentano la locale scuola arrivando dalla pista che già corre lungo le mura di contrà S. Rocco. All’incrocio con le contrà Lodi, Porta Nova e S. Ambrogio verranno inoltre installate transenne parapedonali con la funzione di riorganizzare l’incrocio per renderlo più sicuro, soprattutto in uscita da contrà Lodi dove la visibilità attualmente è particolarmente scarsa.

In via Einaudi e in via De Nicola invece sono già stati realizzati, con una spesa di 9.800 euro, 500 metri di percorso riservato alle biciclette, che andranno anche in questo caso a migliorare l’accessibilità alla scuola media Scamozzi. L’intervento segue la realizzazione definitiva della rotatoria all’incrocio tra via De Nicola e la Riviera berica, in quanto l’amministrazione ha voluto poi riqualificare l’intera area anche con nuovi spazi a verde, la riorganizzazione dei posti auto che sono stati tracciati a terra per rendere più ordinata la sosta e la realizzazione di una mini rotatoria all’incrocio tra via De Nicola e via Einaudi per far rallentare i veicoli. La pista ciclabile si collegherà alla ciclabile Casarotto attraverso via Bonomi quando sarà completata la nuova lottizzazione in corso.

In via Bellini, invece, lungo la strada che fiancheggia il campo scuola per l’insegnamento dell’educazione stradale, è stato realizzato con 23 mila euro un nuovo marciapiede di 180 metri che arriva fino a via Palestrina, completo di transenne parapedonali.

Infine a S. Pio X sono in corso lavori per la realizzazione di opere migliorative per la mobilità sostenibile del quartiere, a favore quindi di anziani, bambini e dei pedoni e dei ciclisti in genere. Nell’ambito della riorganizzazione dell’area di sosta dei bus della linea 7 e del parcheggio dove si trova il capolinea, infatti, con 29 mila euro verrà realizzata una rampa per il collegamento della zona di sosta dei bus con la ciclabile recentemente realizzata in via Palemone, per la quale è prevista l’installazione di transenne parapedonali e la posa di pavimentazioni tattili per non vedenti e ipovedenti in corrispondenza degli attraversamenti pedonali.

 

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza