Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

24/09/2011

Rientro del satellite Nasa: revocato alle 4 di stanotte lo stato di attenzione. Assessore Cangini “Ringrazio tutti coloro che si sono attivati per questa emergenza”

Rientro incontrollato del satellite Nasa: è durato fino alle 4 di questa notte lo stato di attenzione proclamato per il Veneto dal Centro decentrato territoriale della protezione civile. Un quarto d’ora prima, alle 3.45 di questa notte, il Comitato tecnico scientifico della protezione civile nazionale ha escluso la possibilità che uno o più frammenti del satellite UARS potessero cadere sul territorio italiano.

Fin dal pomeriggio e dalla serata di ieri anche Vicenza, su richiesta della protezione civile regionale, aveva attivato tutte le procedure previste dallo stato di attenzione e aveva divulgato, attraverso il sito internet comunale e i mezzi di comunicazione, le norme di auto tutela prescritte dalla protezione civile nazionale e l’aggiornamento della fascia oraria di possibile, per quanto bassissimo, rischio.

In serata l’assessore alla protezione civile Pierangelo Cangini ha seguito l’evoluzione del fenomeno nella sede dei vigili del fuoco, assieme ai rappresentanti della Prefettura.

Durante la notte, inoltre, la centrale operativa della polizia locale è rimasta attiva per raccogliere eventuali richieste di intervento da parte dei cittadini.

Assessore, responsabili e volontari della protezione civile comunale, infine, sono rimasti reperibili per tutta la notte, per tornare operativi in caso di necessità, così come l’ufficio stampa per l’eventuale immediato aggiornamento del sito internet comunale.

“Durante la nottata – dichiara questa mattina l’assessore Cangini – il già bassissimo rischio di impatto sul nostro territorio si è completamente azzerato, con la conseguente revoca dello stato di attenzione da parte della protezione civile nazionale e regionale. Ringrazio tutti coloro che si sono attivati in modo coordinato per questa emergenza, dalla Prefettura ai vigili del fuoco, dalla polizia locale al personale comunale, ai volontari della protezione civile”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza