Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

15/09/2011

Bonus famiglia, entro il 14 ottobre le domande per ottenere il contributo regionale destinato ai nuclei con almeno 4 figli o con parti trigemellari

Contributi regionali in arrivo a favore delle famiglie numerose. Il bonus è un contributo una tantum valido solo per l’anno in corso destinato alle famiglie con almeno 4 figli (da 600 a 1200 euro a seconda del numero di figli) e alle famiglie con parti trigemellari (900 euro). Con questi requisiti a Vicenza ci sono rispettivamente 182 e 11 nuclei famigliari, che sono già stati avvisati con lettera dall’assessore alla famiglia e alla pace, Giovanni Giuliari.

Per ottenere il bonus famiglia però è necessario inoltre che il richiedente sia cittadino italiano, residente in Veneto da almeno 5 anni e che l’Isee 2010 non superiori 30 mila euro.

“Il provvedimento regionale – dichiara Giuliari - è un'azione molto importante in questo contesto in cui le famiglie, soprattutto quelle numerose, stanno soffrendo la difficile e preoccupante situazione economica del nostro Paese. La Regione ha fatto bene quindi ad avere uno sguardo concreto sui bisogni dei nuclei numerosi e tale intervento deve essere di stimolo a tutti perchè si continui a lavorare a sostegno della famiglia: in un momento in cui le risorse diventano sempre meno è infatti importante spenderle bene soprattutto se vanno nella direzioni di chi, coraggiosamente, contribuisce ad aumentare la natalità, senza la quale faremo fatica a superare i noti problemi strutturali dell'Italia. Nel contempo dobbiamo però evitare il familismo, cioè il far ricadere solo sulla famiglia le conseguenze dei gravi problemi sociali, quali la perdita del lavoro, la mancanza della casa, la prospettiva senza futuro dei giovani, l'assistenza agli anziani non autosufficienti. Per questo  - conclude Giuliari - è necessario cambiare la nostra cultura di welfare e lavorare tutti insieme per nuovi servizi a sostegno della famiglia che non ce la fa più a reggere la mancanza di politiche continuative e durature”.

I nuclei in possesso dei requisiti e interessati ad ottenere il bonus famiglia devono presentare domanda dal 19 settembre al 14 ottobre nelle sedi dei servizi sociali di zona dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, mentre nei pomeriggi di martedì e di giovedì solo su appuntamento e solo nelle zone 1 (contrà Mure S. Rocco 32 - 0444 222541), 4 (via Turra 70 – 0444 222940) e 6 (via Thaon di Revel 44 – 0444 222960).

Dopo aver raccolto le domande il Comune predisporrà una graduatoria sulla base dell’Isee per entrambe le tipologie di famiglia per trasmetterle alla Regione, la quale erogherà il bonus alle famiglie beneficiarie tramite il Comune nei limiti dell’importo stanziato.

Per maggiori informazioni telefonare allo 0444 222521 o consultare la scheda "Bonus Famiglia" su questo sito, completa del modulo per la domanda.

 

 

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza