Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

07/09/2011

Marciapiedi, al via interventi di manutenzione e abbattimento di barriere architettoniche per 145 mila euro

La giunta comunale ha approvato questa mattina il secondo stralcio del progetto definitivo di manutenzione straordinaria per il 2011 dei marciapiedi della città.

“La spesa prevista è di 145 mila euro – spiega l’assessore ai lavori pubblici e alle infrastrutture stradali, Ennio Tosetto - e daremo massima urgenza ai cantieri in modo che questi interventi a favore della mobilità debole, cioè di pedoni e disabili, si concluda entro ottobre. Partiremo innanzitutto da contrà San Bortolo, contrà S. Francesco e contrà San Marco per approfittare della chiusura per restauro di ponte Pusterla: dopo infatti sarebbe molto più difficile intervenire in questa zona. Ad ogni modo si tratta di varie tipologie di intervento, alcune minime, altre più consistenti, perché contestualmente al ripristino del manto d’usura del marciapiede abbattiamo anche le barriere architettoniche e sistemiamo le fermate dei bus dove è necessario”.

Gli altri interventi sono previsti all’inizio di Ponte San Paolo, in via Nikolajewka (anche con sistemazione della fermata del bus), in viale Trissino, in via Lago di Matese a Laghetto, in viale Trieste all’incrocio con viale del Cimitero e all’incrocio con via Di Velo (con abbattimento barriere architettoniche) e in viale Borgo Scroffa.

 

 

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza