Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

22/08/2011

“Incontro con la moda”, abiti e acconciature in passerella in piazza dei Signori sabato 27 agosto

Abiti, acconciature, trucco, accessori e danza nella passerella di  “Incontro con la moda” daranno vita ad un piacevole spettacolo estivo in piazza dei Signori. L’iniziativa ad ingresso libero, giunta quest’anno alla dodicesima edizione,  promossa dall’assessorato al turismo del Comune di Vicenza in collaborazione con Confartigianato e ideata da Roberto Zordan, dà appuntamento agli appassionati sabato 27 agosto alle 21 con le anticipazioni sulle tendenze autunno-inverno.

Quest’anno, in passerella, indossatrici e indossatori, presentati dalla giornalista Elisa Santucci di Tva Vicenza, si alterneranno sulla scena per interpretare capi e accessori proposti da alcuni selezionati laboratori e negozi del territorio.

L’evento è stato presentato oggi a Palazzo Trissino dall’assessore allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri, dal regista Roberto Zordan e da Valter Casarotto presidente della categoria acconciatori ed estetisti di Confartigianato Vicenza.

“E’ con soddisfazione che annuncio la sfilata di moda che ritorna quest’anno, dopo un anno di assenza, in piazza dei Signori – dichiara l’assessore allo sviluppo economico Tommaso Ruggeri -. Un’occasione per i commercianti locali che potranno godere di una vera e propria vetrina di presentazione delle proprie produzioni. Il nostro territorio ha una grande capacità manifatturiera, non solo nel settore della moda, e serate come questa danno l’opportunità di valorizzarla. Auspico quindi un potenziamento di questo evento per le prossime edizioni per incentivare non solo il made in Italy ma soprattutto il made in Vicenza. “

“Grazie all’assessorato al turismo del Comune di Vicenza e al sostegno della Confartigianato – interviene Roberto Zordan - siamo riusciti quest’anno a riproporre “Incontro con la moda”, manifestazione molto apprezzata dal pubblico, che l’anno scorso non si è svolta.”

“In questa edizione di “Incontro con la moda” sarà valorizzato il lavoro in gruppo – spiega Valter Casarotto di Cinfartigianato -. E’ finita infatti l’epoca di fare da soli e per questo acconciatori ed estetisti si presenteranno insieme all’insegna del made in Italy.”

La serata, come da tradizione, sarà aperta dagli abiti da sposa di Mariarosaria Manca di Cavazzale nota per le sue creazioni di Alta moda sartoriale. Seguirà un richiamo agli anni 60, dall'abito mini e midi, al classico romantico.

Sarà la volta quindi di una particolare sfilata di modelle acconciate e truccate dal Gruppo Acconciatori ed Estetisti del mandamento di Vicenza di Confartigianato.

Il negozio Berta, specializzato nel settore maglieria e a Vicenza da pochi mesi, presenterà un abbigliamento giovane, ma anche capi adatti alle signore, con fantasie che mescolano grigio e viola, grigio e marrone, e poi ancora lilla, blu e l'intramontabile nero.

La Boutique Ca' D'Oro non mancherà di stupire con le passerelle di Daks e Versace che porteranno in passerella abiti  blu e marrone, grigio e viola ed il tradizionale cachemire.

A riprendere la sfilata sarà il negozio ‘E Tose con la raffinata lingerie di Marjolain, in seta pura con raffinati inserti di pizzo.

La novità di questa edizione sarà la proposta di "Gemme di Sartoria", azienda di Sandrigo dalla pluriennale che porterà in piazza dei Signori i propri capi di sartoriali di alta moda, tutti confezionati a mano.

La Bottega Artigiana di Matteo Gasparoni, sempre presente alla manifestazione, porterà in passerella le sue borse in classico pitone, strutturato nelle varie forme e colori di tendenza. Inoltre borse e cinture in pelle serigrafata e miscelata nelle più svariate nuance di colore.

Ci sarà anche uno spazio dedicato alla sartoria su misura per taglie forti con la collezione 

dell’Atelier Giovanna di Vicenza.

La  sorpresa della serata sarà Yasmin  Naqui con un guardaroba che gioca sulle emozioni e sull’uso dei materiali. La sua collezione di maglieria vivace è contaminata con dettagli e lavorazioni che danno corpo ai capi e rivelano l’anima del tessuto stesso. I suoi modelli sono “concentrati”, attraversano il mondo del pret-a-porter, per una donna moderna che riflette una realtà in continua transazione.

Ritorna quindi sul palco il coreografo Thierry Parmentier con il “Gruppo eventi” della Palestra  Vicenza Fitness per presentare un balletto particolare in omaggio ai 150 anni dell'unità d'Italia.

La serata si concluderà con gli abiti da gran sera proposti dall'Atelier blu moda firmati dallo stilista Maurizio Bertè.

L’ingresso in piazza dei Signori è libero con la possibilità di usufruire di posti a sedere fino ad esaurimento. L’ingresso è consentito dalle 20.15.

A partire dalle 17.30 sarà possibile assistere anche al backstage di Confartigianato a Vi.art dove si potranno vedere all’opera acconciatori ed estetisti mentre preparano le modelle per la loro sfilata. Tutto quello che accadrà nel backstage allestito nella loggia del Capitaniato, invece, sarà ripreso dalle telecamere e proiettato sugli schermi accanto al palco durante la sfilata.

In caso di maltempo la manifestazione si terrà domenica 28 agosto.

Tutta la serata verrà ripresa e trasmessa in differita sui canali di Tva Vicenza.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza