Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

06/07/2011

Nasce "IlRossiperVicenza", un progetto di volontariato che avrà per protagonisti gli studenti dell’istituto superiore cittadino

Dall’esperienza dell’alluvione è nato un progetto di volontariato per gli studenti del Rossi. L’ha presentato questa mattina l’assessore alla famiglia e alla pace Giovanni Giuliari i cui uffici hanno studiato con la scuola superiore vicentina un’iniziativa per raccogliere la voglia di fare qualcosa per la città che i ragazzi del Rossi hanno manifestato nei giorni dell’emergenza ed in altre occasioni, come in occasione dell’aiuto agli anziani nell’installazione dei decoder. "Gli insegnanti hanno letto in queste esperienze una potenzialità da valorizzare – ha detto oggi Giuliari – e ci hanno chiesto di collaborare alla creazione di un servizio di volontariato che abbia un carattere permanente". Ne è nato "IlRossiperVicenza", un progetto che sarà realizzato durante il prossimo anno scolastico, coinvolgendo i circa 350 studenti di terza e quarta superiore. Da settembre a dicembre i ragazzi che accoglieranno la proposta parteciperanno a laboratori formativi sui temi della protezione civile, degli anziani, dei minori, dei disabili, dell’etica dell’aiuto, della cura dei luoghi pubblici, dei migranti di seconda generazione, dei nomadi, delle politiche giovanili, in collaborazione con protezione civile e associazioni di volontariato, con l’obiettivo di realizzare, per Natale, un evento pubblico di solidarietà. Fino a giugno, sfruttando anche le competenze informatiche degli studenti, sarà quindi messo a punto un piano operativo per incrociare le ore che ogni ragazzo metterà a disposizione dopo la scuola con le reali necessità della comunità, filtrate e mediate dal settore servizi sociali del Comune.

"Non ci saranno costi a carico del Comune – ha precisato Giuliari – ma la condivisione di un progetto sperimentale che punta a radicare l’esperienza di solidarietà vissuta dai giovani con l’alluvione e ad innescare un processo virtuoso di ricambio generazionale del mondo del volontariato. Per questo mi auguro che l’iniziativa si estenda anche ad altre scuole e che possa diventare un modello per altri Comuni".

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza