Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

27/05/2011

27^ edizione della Galopera e 15^ edizione della Lucciolata

Ritorna anche quest’anno la Galopera giunta alla 27^ edizione. La marcia non competitiva, promossa dal Gruppo Podistico Marathon in collaborazione con l’assessorato allo sport del Comune di Vicenza, si svolgerà il 29 maggio, l’ultima domenica di maggio, come di consueto. Diventata uno dei più importanti avvenimenti che si svolgono nel quartiere cittadino di Maddalene, coinvolge numerosi abitanti e richiama ad ogni edizione un cospicuo numero di marciatori: le ultime edizioni hanno sfiorato, infatti, le 7 mila presenze. La  marcia è una passeggiata nella prima periferia della città, un’opportunità per  trascorrere una mattinata serena in compagnia tra la natura attraversando, strade sterrate, carrarecce, lambendo corsi d’acqua  e risorgive come quelle della Seriosa.
I partecipanti possono scegliere il tracciato più rispondente alle loro capacità tra diversi percorsi: di 5 chilometri e mezzo, 7 chilometri e mezzo, 12 e 22 chilometri con partenza dal centro sportivo di Maddalene. Una particolare attenzione è stata dedicata anche ai partecipanti diversamente abili per i quali è stato ideato un percorso piano di circa 4 chilometri adatto alle loro necessità.
Questa mattina l’iniziativa è stata presentata dall’assessore allo sport Umberto Nicolai e dall’assessore all’istruzione Alessandra Moretti. Con loro il consigliere comunale Alessandro Guaiti, il presidente Albano Mussolin e per l’associazione Marathon Club, il presidente Fiasp Francesco Enea. Infine per Latterie Vicentine, che per la prima volta affiancano la Galopera, Vincenzo Dal Martello, consigliere, e Angelo Guzzo, responsabile marketing.
“E’ oramai alle porte la consueta e partecipata Galopera che viene organizzata da ventisette anni grazie al prezioso supporto delle associazioni – dichiara l’assessore all’istruzione Alessandra Moretti-. Un evento che coinvolge anche le scuole: i ragazzi, passeggiando immersi nella natura che circonda la zona delle Maddalene, hanno l’opportunità così di conoscere il territorio in cui vivono e i prodotti che offre. Un modo sicuramente concreto e apprezzabile per trasmettere conoscenza alle nuove generazioni in una domenica vissuta all’aperto con la propria famiglia.”
“La manifestazione è oramai veramente popolare e consolidata e offre l’opportunità di stare insieme facendo del movimento – spiega dall’assessore allo sport Umberto Nicolai-. Vista la grande generosità e disponibilità degli organizzatori mi farebbe veramente piacere che siano proprio i promotori della manifestazione, che sostiene le scuole acquistando anche quest’anno materiale di cancelleria, ad aiutare il Comune a completare la palestra della scuola Cabianca, prima di dimensioni inadeguate, di recente ampliata.”
“Quest’anno siamo felici di essere presenti per la prima volta a questo evento e contiamo di proseguire la collaborazione anche nei prossimi anni – interviene Vincenzo Dal Martello di Latterie Vicentine -. Mi auguro che ci sia un’importante presenza delle scuole visto che oltre a mettere a disposizione i nostri prodotti porteremo anche degli animali che sicuramente incuriosiranno i ragazzini tra cui una mucca con il vitellino, un cavallo, capre e conigli.”
“La Galopera è una delle numerose marce Fiasp del vicentino che oramai contano 250 mila presenze e che sono raccolte nel volume utile a coloro che amano partecipare a questi eventi – conclude il presidente Fiasp Francesco Enea.”
Dal primo mattino fino all’ora di pranzo i concorrenti percorreranno i vari tragitti sostando negli stand gastronomici preparati, mentre a conclusione della marcia si potrà gustare il tradizionale minestrone casereccio, piatto forte della Galopera, panini e dolci caserecci offerti dagli organizzatori. I partecipanti che si iscriveranno alla macia, inserita all’interno delle marce Fiasp (Federazione italiana amatori sport per tutti) è richiesto il versamento della quota di 2 euro.
L’invito a partecipare è stato rivolto ad alcune scuole cittadine e a tutte le scuole materne Fism alle quali gli organizzatori della Galopera offriranno un contributo in materiale scolastico in base alle necessità e alle disponibilità. Hanno già dato la loro adesione: scuola materna San Giuseppe ed elementare Cabianca di Maddalene, scuole elementari di Laghetto, Zecchetto, Fraccon, Colombo e medie Calderari. Infine ci saranno la scuola di prima infanzia delle Maddalene e del Villaggio del Sole.
Alla marcia parteciperanno anche il Centro Aquilone, l’Associazione Papa Giovanni XXIII, Amici del Cuore e La Capannina, Associazione La Nostra Famiglia e altre associazioni di aiuto sociale e umanitario.
La Galopera sarà ripresa e trasmessa dall’ emittente televisiva Tva: il 3 giugno alle 22, il 4 giugno alle 20.45 e il 5 giugno alle 12.30. Inoltre sarà replicata nel canale Tva sport il 4 giugno alle 17.45 e il 5 giugno alle 19.

Non mancherà un seguito alla marcia nella serata di venerdì 3 giugno alle 21: si tratta della Lucciolata, passeggiata notturna di 4,5 chilometri con partenza dal centro sportivo di Maddalene, giunta alla 15^ edizione, che ha dato un significativo contributo alla solidarietà: l’associazione Marathon ha infatti deciso di devolvere il ricavato alla Casa Via di Natale ad Aviano, struttura ospedaliera privata a favore dei malati colpiti da tumore e dei loro familiari. Il contributo di partecipazione alla Lucciolata è libero.

Per informazioni ed iscrizioni alla 27^ edizione della Galopera, ci si può rivolgere alla sede Marathon Club a Maddalene, o telefonando ai numeri 3387446934 (presidente) oppure 0444980864 (sede associazione).

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza