Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

17/05/2011

Il nuovo consiglio direttivo dell'Associazione “Amici dei Monumenti, dei Musei e del Paesaggio per la Città e Provincia di Vicenza” collabora con il Museo Civico

L’associazione “Amici dei Monumenti, dei Musei e del Paesaggio per la Città e Provincia di Vicenza”  ha un nuovo consiglio direttivo, eletto nel febbraio scorso. Nel mese di marzo lo stesso consiglio  ha proceduto, come da statuto, al rinnovo delle cariche sociali per il triennio 2011-2013, con l’elezione di presidente, vice presidente, tesoriere e segretario.
Il nuovo consiglio è, quindi, composto da 11 membri: Mario Bagnara, presidente, Marina Verlato Cogato, vice presidente, Alessandra Bertuzzo Lomazzi, tesoriere, Aldo Gusy, segretario; i consiglieri Fulvio Milocco, Luca Trevisan, Paola Todescato Rossi, Francesca Zilio, Fulvia Pilla, Maria Cristina Corà Tonellotto e Girolamo Rossi.
L’associazione, fondata nel 1949 da Renato Cevese e Antonio Bardella, è stata promotrice di cultura del patrimonio storico-artistico di Vicenza e della sua provincia, con segnalazioni dei beni bisognosi di interventi di tutela alle competenti autorità, con incontri, conferenze, visite di studio e pubblicazioni, ma anche con l’impegno in favore delle attività museali cittadine, attraverso il sostegno di interventi di restauro e l’attività didattica, svolta per un quarto di secolo presso la Pinacoteca di Palazzo Chiericati.
Il rinnovato consiglio riprenderà fattivamente la collaborazione con le istituzioni e gli enti, in particolare con il Comune di Vicenza,  per dare nuovo impulso ad attività e progetti  per la conservazione, la promozione e la valorizzazione dei beni culturali della città e dei suoi Musei, nonché a nuove proposte per la ripresa dell’attività didattica presso la Pinacoteca, una volta conclusi i lavori di restauro e riallestimento che la riconsegneranno, completamente rinnovata, alla fruizione di vicentini e turisti. Una collaborazione che, nella tradizione dell’associazione, sarà prestata a titolo gratuito.
Questa mattina a Palazzo Chiericati erano presenti l’assessore alla cultura Francesca Lazzari, e il presidente dell’associazione “Amici dei Monumenti, dei Musei e del Paesaggio per la Città e Provincia di Vicenza” Mario Bagnara per annunciare il nuovo direttivo e ricordare tutte le novità promosse.
“Il rapporto tra l’ente locale e le associazioni del territorio deve essere sempre più stretto e articolato, per fare rete e rendere maggiormente fruibile la cultura – dichiara l’assessore alla cultura Francesca Lazzari -. Comune e Amici dei Musei oggi intendono fare un passo in questa direzione attraverso la condivisione del medesimo progetto culturale: un modo questo per esprimere democraticità nell’ambito delle politiche culturali. La collaborazione si esprimerà proprio nell’ambito della restituzione alla città del rinnovato palazzo Chiericati che ci auguriamo possa diventare uno dei migliori musei del Veneto.”
“L’intenzione del rinnovato consiglio di amministrazione è quella di continuare a sostenere le istituzioni ed in particolare il museo civico vicentino – sottolinea Mario Bagnara,  presidente dell’associazione “Amici dei Monumenti, dei Musei e del Paesaggio per la Città e Provincia di Vicenza”. E lo faremo anche rinnovando il sito internet dell’associazione, proponendo un nuovo indirizzo di posta elettronica e adottando, per semplificare la comunicazione, il nome “Amici dei Musei”. La nostra volontà di rinnovamento, che ci auguriamo consenta di avvicinare i giovani, non dimentica il passato dell’associazione fondata nel 1949 da Antonio Bardella e Renato Cevese e naturalmente il mio predecessore Fernando Rigon, oltre che tutti i collaboratori che si sono succeduti negli anni.”
Il consiglio recentemente insediato prevede nuove attività in favore della città e del suo patrimonio storico-artistico: adozione del restauro di Casa Fogazzaro, nel centenario della morte; presentazione di un volume sulla Chiesa di S. Lorenzo, proprietà del Comune di Vicenza; in previsione della ripresa delle attività didattiche a Palazzo Chiericati, attualmente sospese a causa dei lavori in corso, progettazione di nuove itinerari e temi didattici per scuole e adulti, sulla base del progetto di riallestimento della sede museale, con il previsto incremento degli spazi di visita e del numero e tipologia delle opere  esposte; collaborazione con la Pinacoteca per l’organizzazione dei servizi di accoglienza.
“Tra le iniziative che stiamo sviluppando ricordo l’ “adozione” della casa di Fogazzaro che attualmente versa in stato di degrado – continua Bagnara -. Per questo ci stiamo preoccupando di sostenere l’iter procedurale per consentire l’avviamento del progetto di restauro della facciata, in accordo con i proprietari, con la Soprintendenza e con il Comune.
“Segnale questo di vera e fattiva collaborazione da parte degli amici dei musei – conclude l’assessore riferendosi alla casa di Fogazzaro -: ci auguriamo, infatti, che i lavori possano avviarsi entro il 2011, anno fogazzariano, per concludersi nel 2012.”
Altra novità riguarda l’attivazione del sito web dell’associazione, con denominazione più rispondente all’attività di sostegno dei musei e di più immediata comunicazione: www.amicimuseivicenza.it. Il sito è tutt’ora in fase di costruzione e sarà visitabile dalla fine del mese di maggio. Inoltre è attivo il nuovo indirizzo di posta elettronica info@amicimuseivicenza.it.
Tutto questo nella convinzione che, per citare le parole di Fernando Rigon, Presidente dell’associazione fino al 2010,  “la memoria non è il passato, ma è la continuità: è il passato e il futuro, congiunti”.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza