Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

10/05/2011

Ici 2011, entro il 16 giugno il pagamento dell’acconto o della soluzione unica

L’ufficio Ici del Comune di Vicenza ricorda che entro il 16 giugno va pagata l’imposta comunale sugli immobili. Per questo motivo gli sportelli del palazzo ex-Aci in piazzetta S. Biagio 1 (telefono 0444 222370, fax 0444 222310, ici@comune.vicenza.it) - normalmente aperti dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12 - dal 6 al 16 giugno saranno a disposizione del pubblico anche il martedì e il giovedì pomeriggio dalle 15.30 alle 18 in modo da fornire informazioni e chiarimenti. Fino al 16 giugno, inoltre, dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12, è a disposizione dei cittadini, al primo piano del palazzo, uno sportello per il rilascio gratuito delle visure e delle certificazioni telematiche catastali.

Anche quest’anno, comunque, per semplificare gli adempimenti, la maggior parte dei contribuenti vicentini riceverà a casa una lettera completa di bollettini e scheda immobiliare personalizzata.

L’ufficio Ici, ad ogni modo, precisa che chi ha chiesto il posticipo del versamento del saldo Ici 2010 a causa dell’alluvione, dovrà effettuare il pagamento con bollettino di conto corrente postale entro il 16 giugno separatamente dal pagamento dell’acconto 2011.

Chi invece ha regolarizzato “immobili fantasma” ai sensi del decreto legge 225/2010 convertito in legge 10/2011, dovrà calcolare l’imposta sulla base della rendita proposta, ovvero della rendita presunta attribuita dall’Agenzia del territorio.

L’importo Ici da pagare va arrotondato in eccesso se i decimali superano 49 centesimi e in difetto nel caso contrario. Infine, se il versamento dell’acconto (o la soluzione unica) viene fatta entro 30 giorni dalla scadenza del 16 giugno (cioè entro il 18 luglio), dovrà essere pagata anche una sanzione pari al 3% dell’imposta dovuta, nonché gli interessi calcolati al tasso legale con maturazione giornaliera. In tal caso dovrà essere presentata apposita comunicazione al Comune, allegando fotocopia del versamento effettuato.

La scadenza del saldo dell’imposta è fissata al 16 dicembre 2011 e se il versamento verrà fatto successivamente, ma entro il 16 gennaio, si dovranno pagare anche la sanzione (ridotta) e gli interessi legali con maturazione giornaliera.

I versamenti possono essere effettuati in vari modi: con bollettino postale n. 78243318 intestato a “Comune Vicenza – Servizio Tesoreria – Ici”; alla Tesoreria - Banca Popolare di Vicenza e gli istituti di credito convenzionati con il Comune di Vicenza; tramite il modello F24; on line attraverso www.fromci.it; con Pos all’ufficio Ici e nelle sedi circoscrizionali.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza