Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

03/05/2011

Incidente stradale con il coinvolgimento di tre vetture: una persona segnalata per fuga, omissione di soccorso, guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e perché priva di patente di guida

Tre veicoli coinvolti in mattinata in un incidente stradale all’incrocio tra viale del Sole e viale dei Montecchi.
Alle 10.15 M.M., cittadino italiano di 41 anni residente ad Altavilla Vicentina, a bordo di una Mercedes ML, dopo avere causato il sinistro, nel quale sono state coinvolte altre due vetture (una Volvo condotta da C.A., 41 residente a Vicenza e una fiat 600 condotta da R.G., di sesso femminile, 26 anni residente a Brendola) si è dato alla fuga, senza fermarsi per constatare quanto avvenuto e prestare quindi i primi soccorsi come previsto dal codice della strada.
A quel punto C.A., a bordo di una Volvo, ha inseguito il fuggitivo fino a strada delle Cattane dove ha bloccato la sua corsa.
La polizia locale, intervenuta successivamente, ha quindi accertato che M. M. era privo di patente di guida, revocata nel marzo 2009, a seguito di una prima sospensione per guida in stato di ebbrezza alcolica verificata dal comando di polizia locale di Vicenza nel febbraio 2008.
Il conducente della Mercedes sarà quindi segnalato all’autorità giudiziaria per ipotesi di reato di guida senza patente poiché revocata, omissione di soccorso e fuga. Inoltre, a seguito del pretest e del successivo esame al pronto soccorso dell’ospedale civile, è emerso che M. M. era alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (cocaina) e che per questo è risultato in stato di alterazione psicofisica.
Le pene previste per i reati contestati vanno da 3.700 a 15.000 euro di pena pecuniaria;  la pena restrittiva va da 13 mesi a 7 anni tra arresto e reclusione.

 

“È il terzo episodio di questo genere che avviene nel giro di una ventina di giorni – sottolinea l’assessore alla sicurezza Antonio Marco Dalla Pozza - tanto da indurci a parlare di una vera e propria emergenza. Proprio per questo i controlli sulla strada che stiamo svolgendo con il progetto “Strada amica”, tutt’ora in corso, sono importanti e devono stroncare la possibilità di guidare in stato di ebbrezza o sotto l’effetto sostanze stupefacenti.”

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza