Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

27/04/2011

Centri ricreativi estivi comunali, aperte le iscrizioni con tariffe invariate. Tra le novità: una settimana in più per i bambini della scuola primaria e un laboratorio didattico musicale

Al via le iscrizioni per la stagione 2011 dei centri ricreativi estivi comunali. Dal 13 giugno, con una settimana di anticipo rispetto allo scorso anno, i bambini delle scuole primarie e del primo anno della scuola secondaria si immergeranno nelle attività organizzate dagli animatori che si snoderanno per un totale di sette settimane. I bambini della scuola dell’infanzia inizieranno, invece, come di consueto, il 1° luglio e potranno frequentare per quattro settimane. Per entrambi i corsi di studio è prevista la possibilità di frequentare anche a ridosso dell’inizio dell’anno scolastico, quindi tra il 29 agosto e il 9 settembre.
Anche quest’anno l’amministrazione comunale ha confermato le tariffe in vigore lo scorso anno e le agevolazioni per le famiglie con 3 o più figli e, come consuetudine, il pagamento delle rette di frequenza avverrà con il sistema Citycard.
Per i piccoli ospiti sarà un’estate di divertimento grazie anche alle tante iniziative organizzate dagli animatori del Centro sportivo italiano di Vicenza che si occupa dei centri estivi cittadini dal 2006. I centri ricreativi estivi, dal tema “Giocambiente…sportivamente”, cercheranno di favorire l’interesse naturalistico e ambientale e si concluderanno con una festa alla fine di ogni turno, ogni 15 giorni.
“I centri estivi comunali rappresentano ormai un punto di riferimento qualificato importante  - spiega l’assessore all’istruzione Alessandra Moretti - per le famiglie e soprattutto per i bambini, che hanno la possibilità di essere impegnati, anche durante l’estate, in attività didattiche e sportive tenute da insegnanti preparati. Quest’anno l’offerta è ancora più ricca visto l’attivazione del laboratorio di didattica musicale”.
“I centri estivi promossi assumono una valenza educativa – ricorda  il Presidente del C.S.I. Provinciale, Enrico Mastella - affinché l’esperienza non sia vissuta dal bambino con un’attività episodica e occasionale, ma diventi, nell’ambito del suo tempo libero, un progetto di gioco, di avventura e di animazione”.

I centri ricreativi estivi per la scuola primaria si terranno in cinque sedi: nelle scuole A. Loschi (via Carta 3) e T. F. Fraccon (via Mameli 137)  è previsto solo il tempo normale (ore 8-12.30); nelle scuole L. Zecchetto (via Corelli 12), L. Gonzati (Ca’ Balbi 249), G. Prati (via Prati 1) è previsto sia il tempo normale che il tempo pieno (ore 8-16.30).
Verranno organizzate attività proposte e diversificate in base all’età dei partecipanti, alle loro inclinazioni e aspettative tra cui laboratori manuali e di manipolazione, di pittura, di riutilizzo di materiali, teatrali e musicali, espressivi-creativi.
Novità di quest’anno è un laboratorio didattico-musicale con l’obiettivo di dare vita ad un’orchestra di strumenti prevalentemente a percussione, che verranno costruiti dai ragazzi stessi con l’aiuto degli animatori, adeguatamente formati. Una modalità, questa, per avvicinare tutti alla musica e divertirsi suonando in gruppo.
Il laboratorio sarà curato dalla professoressa Claudia Pepe di Vicenza, insegnante di educazione musicale presso le scuole secondarie di primo grado, la quale negli anni di esperienza maturata è riuscita a far emergere le particolarità di ogni studente, partendo dal presupposto che ogni scuola rappresenta un "vivaio" di talenti per i conservatori e le scuole ad indirizzo musicale e liceo musicale. Sarà lei ad educare i bambini all’ascolto dei brani musicali che andranno suonati, favorendo il senso del ritmo anche attraverso la musica danzata.
Gli animatori sportivi, come lo scorso anno, in collaborazione con società sportive del territorio, faranno conoscere e praticare uno sport ai bambini, in forma essenzialmente ludica. Ogni settimana, poi, è prevista un’uscita in piscina e ogni due settimane un’uscita in siti di importanza non solo culturale, ma anche ambientale e naturalistica.

I centri ricreativi estivi per i bambini della scuola dell’infanzia si terranno in tre sedi: L. F. Tretti  (via Calvi 31), A. Fogazzaro (via N. Sauro 15), A. Dal Sasso (via Oznam 24), dalle 7.45 alle 16.30.
Per favorire l’incontro con l’ambiente naturale, come suggerito dal tema dei centri estivi 2011, i personaggi dei cartoni animati accompagneranno i bambini alla scoperta della natura. Trilli, giovane aiutante di Peter Pan, porterà i bambini all’interno di un percorso guidato nel quale gli oggetti della vita quotidiana cambiano forma e aspetto, rivelando le loro inaspettate possibilità di riutilizzo: dovranno così aiutare Cappuccetto Rosso a ripulire il bosco dalle bottiglie di plastica abbandonate dal Lupo, imparando a trasformarle in semplici e divertenti oggetti con i quali poter giocare.
Ogni due settimane, inoltre, verrà allestito nelle sedi dei centri uno spettacolo con una compagnia teatrale, o con i clowns o con il mago. Ogni settimana invece ci si potrà divertire con i giochi gonfiabili.

Dal 29 agosto al 9 settembre i centri estivi si svolgeranno nella scuola dell’infanzia Dal Sasso, dalle 7.45 alle 16.30, e nella scuola primaria Zecchetto dalle 8 alle 12.30 (tempo normale) e dalle 8 alle 16.30 (tempo pieno). 

Le iscrizioni si apriranno lunedì 9 maggio alla scuola Zecchetto, dalle 12 alle 16. Proseguiranno quindi, sempre dalle 12 alle 16, martedì 10 maggio, nella scuola Gonzati, e giovedì 12 maggio ancora alla Zecchetto. Venerdì 13 maggio ci si può recare invece alla scuola Dal Sasso dalle 16 alle 18.

Sarà a disposizione la segreteria del C.S.I. (Centro sportivo italiano) in piazza Duomo, 2, da lunedì 16 a venerdì 20 maggio dalle 9 alle 12.30 e dopo il 20 maggio il martedì, giovedì e venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18 (0444525434, 3478371080 fax 0444226630, e-mail serviziscolastici@csivicenza.it, www.csivicenza.it).

Il modulo di iscrizione è disponibile nel sito www.csivicenza.it.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza