Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

18/04/2011

Studio di fattibilità sul futuro della Basilica, Lazzari "Quelle del Pdl sono polemiche ottuse e aprioristiche. Dopo Pasqua approfondimenti con il consiglio comunale e tutta la città"

L’assessore alla progettazione e innovazione del territorio e alla cultura Francesca Lazzari replica duramente all’interpellanza del gruppo consiliare del Pdl che critica, prima di conoscerlo, lo studio per la Basilica Palladiana:

"Di fronte al recupero e al rilancio del più importante monumento della città sorprendono l’ottusità intellettuale e la pochezza di argomentazioni con le quali i consiglieri comunali del Pdl tentano di denigrare lo studio realizzato dal professor Sacco, ancor prima di conoscerlo.

Realizzare il futuro della Basilica Palladiana richiede confronto trasversale, straordinaria sinergia, condivisione di obiettivi. Non certo sterili polemichette di bassa lega.

La presentazione di sabato è stata solo un anticipazione alla stampa delle linee guida del progetto. Come è ovvio, e come abbiamo premesso ai giornalisti, dietro ad ogni funzione, ad ogni riflessione, ad ogni affermazione, l’analisi del consulente propone comparazioni con altri casi già realizzati in Europa, studi di fattibilità, costi che stiamo noi stessi approfondendo.

Siamo i primi a non veder l’ora di condividere con la città, e con il consiglio comunale che la rappresenta, l’analisi elaborata dal professor Sacco, padre di importanti progetti realizzati in tutta Europa con prestigiose istituzioni e con amministrazioni di segno politico opposto.

Fin dalla settimana dopo Pasqua saranno calendarizzati incontri pubblici nei quali, con l’aiuto del nostro consulente, entreremo nel merito della proposta. Uno di questi incontri sarà ovviamente riservato ai consiglieri comunali che potranno analizzare tutta la documentazione elaborata e porre le obiezioni del caso. Non in modo aprioristico, ma con la doverosa cognizione di causa.

Spiace che un’occasione così importante per il futuro della città venga strumentalizzata ancor prima di essere conosciuta. E che questo gratuito attacco provenga proprio da chi, quando era al Governo della città, si è limitato ad attivare un incompleto restauro conservativo del monumento, senza nemmeno pensare alla necessità di prevedere un progetto di gestione di questa macchina straordinaria".

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza