Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

12/04/2011

"Fiori, colori e ..." la terza edizione della mostra mercato dei fiori e del florovivaismo in piazza dei signori, piazza Biade e da quest’anno anche in piazza San Lorenzo

Alcune iniziative anche in corso Fogazzaro e a Ponte Pusterla

Vicenza festeggia l'arrivo della primavera con la terza edizione della mostra mercato dei fiori e del florovivaismo “Fiori, colori e...” organizzata dall'associazione culturale “Il Tritone” in collaborazione con l’assessorato al turismo del Comune di Vicenza e l'associazione di Bergamo “Noter de Berghem” .
“Fiori, colori e...” si è ritagliata un importante spazio nel fitto calendario di iniziative dedicate al verde grazie agli sforzi e all'impegno dell'associazione “Il Tritone” che si propone di coinvolgere, già dalle prossime edizioni, tutte le piazze del centro storico.
Venerdì 15 dalle 15 alle 20, sabato 16 e domenica 17 aprile, dalle 9 alle 20 il cuore di Vicenza diventerà un giardino fiorito grazie ai numerosi espositori provenienti da tutta Italia che animeranno piazza dei Signori, piazza Biade e, per la prima volta, piazza San Lorenzo. Inoltre verranno coinvolti anche corso Fogazzaro dove sarà allestito “L'orto in città” con piante aromatiche davanti all’ex Cinema Corso e ponte Pusterla che sarà decorato con alcuni ulivi. Tra le altre novità di questa edizione in piazza dei Signori ci saranno l’”Eathouse” con ortaggi e piante aromatiche, “Fiori in cucina” con lo chef Gianluca Tomasi per imparare ad utilizzare i fiori nelle ricette e dimostrazioni di intaglio di vegetali decorativi con Berto Tomasi.
Questa mattina l’iniziativa è stata presentata dal sindaco Achille Variati, dall’assessore al turismo Massimo Pecori e dalla presidente dell’associazione “Il Tritone” Anna Marsiletti.
“Sono molto contento che quest’anno la manifestazione si tenga in primavera – sottolinea il sindaco, visto che “Fiori, colori e…” nelle due precedenti edizioni si è svolta in settembre – e diventerà un appuntamento fisso per la città proprio nella stagione in cui la natura rifiorisce contribuendo ad offrire speranza e colore, in modo particolare in questo tempo di crisi. Un invito quindi ai cittadini ad abbellire i propri balconi e giardini e non da meno sarà il Comune che riproporrà l’allestimento floreale in alcune zone della città dove i fiori sono stati già graditi e rispettati. Sono molto grato all’associazione “Il Tritone” che si occupa della non facile organizzazione di un’iniziativa di questo genere e dell’impegnativo inserimento all’interno del fitto calendario primaverile.”
“Quest’anno per la prima volta la manifestazione riempirà di colore non solo il cuore del centro storico – ricorda l’assessore al turismo Massimo Pecori -, quindi piazza dei Signori e piazza Biade, ma si estenderà anche a corso Fogazzaro fino a raggiungere piazza San Lorenzo e ponte Pusterla con tante nuove iniziative.”
“Quindi avremo un centro storico ricco di tanti splendidi colori, ma anche di odori – sottolinea il sindaco -, un’occasione per tutti i bambini di avvicinarsi al mondo della natura in una sorta di educazione civica per non perdere quindi il contatto con gli elementi naturali.”
“Fiori, colori e… è frutto di una collaborazione che per la prossima edizione sarà estesa anche ad altre associazioni che lavoreranno in sintonia per un progetto comune – spiega Anna Marsiletti, presidente dell’associazione “Il Tritone” -. Ricordo quest’anno la presenza del Comitato Pusterla, costituitosi per il sostegno dell’omonimo quartiere colpito dall’alluvione. In occasione della manifestazione e fino alla Santa Pasqua, ponte Pusterla, infatti, verrà decorato con alcuni ulivi; successivamente tutto il quartiere verrà decorato con tanti fiori colorati. Particolarità della manifestazione sarà “L’orto in città” allestito davanti all’ex Cinema Corso in corso Fogazzaro dove i cittadini potranno prelevare la salvia piuttosto che il rosmarino in qualsiasi momento della giornata e anche nei mesi successivi: si tratta infatti di uno spazio permanente che accoglierà piante aromatiche. Anche piazza San Lorenzo quest’anno sarà decorata con sculture arboree in una sorta di giardino ideale.”
Con “Fiori, colori e…” collaborerà anche l’associazione Amici dei parchi. “La nostra associazione promuove la conoscenza, la valorizzazione e il corretto uso dei parchi storici e delle aree verdi di Vicenza con incontri nelle scuole e visite didattiche per bambini ed adulti – ricorda la presidente Luisa Manfredini.”
Nella Loggia del Capitaniato l’associazione Amici dei Parchi presenterà varie iniziative che verranno organizzate durante il 2011 per la valorizzazione degli alberi in occasione dell’anno internazionale delle foreste.
Nella Loggia del Capitaniato, inoltre, saranno ospitate anche le associazioni onlus Bonsai Club “Il Faggio”, una rappresentanza di “Veneto Agricoltura” e alcune opere realizzate dagli studenti dell'Istituto tecnico Boscardin.
Visto il grande successo di pubblico riscontrato negli anni scorsi, da quest'anno verrà coinvolta anche piazza San Lorenzo che diventerà un elegante giardino ornato da numerose sculture che creeranno suggestioni prospettiche.
Tra le novità di quest'anno davanti all'ex Cinema Corso in corso Fogazzaro sarà allestito “L'orto in città”: un orto permanente ricco di piante aromatiche a disposizione dei cittadini che potranno farne uso ogni volta che vorranno, prelevando gratuitamente le piante aromatiche di cui necessitano.
Eathouse” è un'altra simpatica proposta realizzata da un florovivaista: una casetta la cui struttura è costituita da ortaggi e piante aromatiche che sarà allestita in piazza dei Signori nei pressi delle due colonne.
Altra iniziativa proposta, unica nel suo genere, è “Fiori in Cucina” curata dallo chef di fama internazionale Gianluca Tomasi che coinvolgerà il pubblico in una dimostrazione su come utilizzare i fiori nelle ricette più sfiziose. L’appuntamento è per sabato 16 aprile dalle 15 alle 15.45 e domenica 17 aprile dalle 15 alle 15.45 e dalle 17 alle 17.45 nell’apposito stand in piazza dei Signori verso piazza Biade.
Inoltre, un appuntamento da non perdere nella stessa area, sarà quello con Berto Tomasi, rinomato chef e maestro nell'intaglio di vegetali invitato anche alla Corte di Inghilterra, realizzerà originali composizioni e centri tavola utilizzando ortaggi di vario genere.
L'associazione Il Tritone collabora inoltre con le associazioni che hanno come obiettivo il rilancio dei propri quartieri. Tra queste il Comitato Pusterla, costituitosi a sostegno del proprio quartiere (contrà S. Francesco, contrà S. Marco e contrà Pusterla) che è stato duramente colpito dall'alluvione del primo novembre scorso, e tuttora in difficoltà a causa dei lavori di ripristino dell'omonimo ponte. Ponte Pusterla sarà quindi decorato con alcuni ulivi che si potranno ammirare fino alla Pasqua. Nei mesi successivi, invece, tutta la zona sarà decorata con fiori colorati.

Per informazioni contattare l’associazione “Il Tritone”: 0444323863, info@iltritone.info, www.iltritone.info.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza