Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

04/04/2011

Conferimenti abusivi di rifiuti, multate due persone non residenti in città

Altre due multe per conferimenti abusivi di rifiuti da parte di non residenti. Nella mattinata odierna, infatti, personale di Aim Valore ambiente, in collaborazione con agenti della polizia locale e del settore ecologia del Comune di Vicenza, hanno proceduto al controllo dei conferimenti di rifiuti nei cassonetti delle zone di via Einaudi, Cà Balbi, Coltura del Tesina.
Oltre a numerose persone identificate e residenti a Vicenza, che quindi risultavano a pieno titolo autorizzate a depositare i rifiuti in quei cassonetti, sono stati multati, con un ammenda di 50 euro, due cittadini di Grumolo delle Abbadesse e di Camisano.
Nel primo caso, si trattava di un signore di mezza età, sorpreso verso le 8.15 in strada di Cà Balbi a depositare un sacchetto nel cassonetto del rifiuto secco. Poco dopo, altra scena analoga, sempre in zona Ca’ Balbi, protagonista questa volta una giovane donna, residente a Camisano, che si è giustificata dicendo che si trattava di spazzatura della mamma, che però abitava in una zona ben diversa rispetto a quella da cui proveniva la signora multata.
Analoghi controlli sono previsti anche nei prossimi giorni, sempre privilegiando le arterie di penetrazione della città.
“Come ricordato nella seduta di venerdì 2 aprile del Consiglio comunale, approvando la nuova Tia – dichiara l’assessore all’ambiente Antonio Dalla Pozza -, la nostra intenzione è quella di eliminare il conferimento abusivo di rifiuti che grava economicamente sui cittadini e in questo senso proseguono i controlli.
I controlli vengono effettuati costantemente in diversi orari della giornata, anche il sabato e la domenica, in tutta la città, ma in modo particolare nelle zone più a rischio, quindi nei quartieri che confinano con altri comuni. Inoltre a breve le sanzioni verranno triplicate.
Ricordo che solo i cittadini residenti a Vicenza possono utilizzare i cassonetti della città. Invitiamo quindi a segnalare eventuali abusi alla polizia locale, al settore ambiente del Comune e ad Aim Valore ambiente fornendo più dettagli possibile.”

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza