Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

16/03/2011

Ore 17.45 – Il fiume non cresce più, Variati a Ponte degli Angeli: “Qui la gente è stanca, subito le opere strutturali a nord”

Tra le 16 e le 17 il livello del Bacchiglione a Ponte degli Angeli è rimasto stabile a 4 metri e 84. Pur essendo la quota più elevata registrata nel corso della giornata, la stabilità del dato fa ben sperare per un progressivo rientro dell’allarme esondazione. Proprio a quell’ora il sindaco Achille Variati si è recato a Ponte degli Angeli dove ha incontrato numerosi residenti e commercianti della zona che è stata una delle più colpite dall’alluvione di novembre e che ancora una volta ha vissuto momenti di grande angoscia. “Come è possibile stare tranquilli se bastano poche ore di pioggia per far scattare l’allarme?”: questa la domanda dei cittadini che il sindaco ha fatto propria. “Quello che è avvenuto oggi – ha ribadito infatti Variati – dimostra una volta di più la grande urgenza della realizzazione di opere strutturali a nord della città. La situazione in queste ultime ore si sta normalizzando, ma questa gente è stanca, addirittura prostrata. E invece ha diritto alla normalità e alla serenità. Chi ha il potere per farlo velocizzi la costruzione dei bacini di laminazione e di tutte le altre opere idrauliche che possono dare la dovuta tranquillità a Vicenza e al suo territorio”. Ai vicentini che hanno chiesto conto al sindaco del banco di sabbia accumulato in questi mesi sotto Ponte degli Angeli, Variati ha risposto: “L’avevamo già fatto presente al genio civile, a cui compete l’intervento di rimozione. C’era stato risposto che era necessario un livello d’acqua più basso per fare un lavoro adeguato. Certo è che quel volume ostacola il defluire dell’acqua, pertanto solleciteremo di nuovo chi deve intervenire”. In queste ore la polizia locale ha registrato nuovi allagamenti, in particolare nella zona sud di Vicenza. Si segnalano fuoriuscite d’acqua in viale Trissino, tra la rotatoria di via Bassano e l’hotel Continental, in strada dei Ponti di Debba; strada della Porciglia è allagata per una quindicina di metri e anche strada delle Caperse risulta ancora parzialmente invasa dall’acqua all'incrocio con strada di Casale; è ancora allagata anche strada delle scuole di Anconetta. Si sono risolte, invece, le criticità in strada Ambrosini, che ora risulta percorribile, via Nicolosi, strada di Polegge e strada della Chiesa di Polegge, dove il livello dei fossati sta progressivamente diminuendo. Nessun problema, infine lungo viale del Brotton, via Del Prete e altre strade della zona.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza