Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

14/02/2011

Nessuna multa nella prima giornata di controlli agli attraversamenti pedonali, ma nelle ultime due settimane c’erano state 8 sanzioni

Attraversamenti pedonali: nessuna sanzione nel primo giorno di controlli mirati a diffondere il rispetto della precedenza di chi è a piedi. Lo comunica il comando della polizia locale che oggi ha impegnato in questa attività tre pattuglie al mattino e tre al pomeriggio, occupate contestualmente a controllare il rispetto delle limitazioni alla circolazione contro l’inquinamento dell’aria.

"Non posso che essere soddisfatto della mancanza di sanzioni nel primo giorno di controlli – commenta l’assessore alla sicurezza Antonio Dalla Pozza - . Infatti all'amministrazione non interessano tanto queste, quanto piuttosto il far riflettere gli automobilisti, attraverso il rispetto della norma, sulla pericolosità di un comportamento che potrebbe avere conseguenze gravissime. Non rispettare la precedenza sugli attraversamenti toglie al pedone che subisce l'investimento qualunque possibilità di limitare i danni, come potrebbe avvenire nel caso di scontro tra veicoli, magari dotati di sistemi di sicurezza passiva molto evoluti. Continueremo quindi con questi controlli, affinché Vicenza si avvicini sempre più alle città europee, dove l'utenza "debole" è rispettata e dove gli automobilisti riconoscono, senza la necessità di ordinare specifiche attività di controllo, il diritto dei pedoni di attraversare le strade in sicurezza."

Da fine gennaio a ieri, in occasione di controlli ordinari, la polizia locale aveva multato 8 automobilisti che, malgrado la presenza di pedoni, non si erano fermati agli attraversamenti. Le infrazioni erano state rilevate in corso San Felice, via Battaglione Val Leogra, contrà della Piarda, via Rodolfi, via Fratelli Bandiera, via Battaglione Framarin, viale San Lazzaro e viale Milano. Per tutti i multati erano scattati una sanzione di 154 euro e 8 punti di decurtazione sulla patente. In caso di reiterazione dell’infrazione ci sarebbe stata anche la sospensione della patente.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza