Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

02/02/2011

Raccolta dei rifiuti nei fondi agricoli interessati dall’alluvione: segnalazioni al Comune entro l’11 febbraio

La presenza di rifiuti depositati nei campi a seguito dell’alluvione dell’1 novembre dovrà essere segnalata entro venerdì 11 febbraio al settore ambiente e tutela del territorio del Comune di Vicenza.
Rifiuti vegetali, come ramaglie e stoppie, e ingombranti, assimilabili a rifiuti solidi urbani, che sono attualmente abbandonati nei fondi agricoli interessati dall’evento calamitoso dovranno essere sgomberati per consentire l’avvio delle attività agricole con l’avvicinarsi della bella stagione.
“Ci sono ancora quantità importanti di rifiuti abbandonati nei fondi agricoli alluvionati – ricorda l’assessore all’ambiente Antonio Marco Dalla Pozza -. La procedura che invitiamo a seguire consente a tutti i Comuni interessati dal fenomeno di liberare i fondi agricoli per renderli disponibili alle coltivazioni. A Vicenza sarà Valore ambiente a provvedere alla rimozione”.
E’ stata così adottata una procedura relativa alla gestione di questi rifiuti. I proprietari o conduttori di fondi alluvionati dovranno provvedere alla segnalazione entro le ore 12 di venerdì 11 febbraio al Settore ambiente e tutela del territorio del Comune di Vicenza utilizzando un’apposita tabella dove si potrà precisare il luogo, la tipologia, il quantitativo stimato, con la possibilità di allegare documentazione fotografica o cartografica.
I proprietari o conduttori dovranno provvedere a separare i materiali vegetali da quelli ingombranti assimilabili ai rifiuti solidi urbani ed accumularli in un luogo accessibile ai mezzi di raccolta dove saranno recuperati dal gestore del servizio in accordo con il Comune.
Per quanto riguarda i sedimenti fuoriusciti dagli alvei costituiti da materiali sabbiosi o limosi di varia granulometria verrà effettuata una caratterizzazione chimico fisica in un luogo idoneo individuato. Nel frattempo è importante che venga segnalata la presenza di considerevoli depositi di questa tipologia soprattutto se interessati da sversamenti di idrocarburi o fitofarmaci.
L’avviso e la tabella si possono scaricare dal sito del Comune nella sezione Primo piano.

Le richieste, costituite dall’invio della tabella compilata, dovranno essere consegnate al Settore ambiente e tutela del territorio (palazzo uffici, piazza Biade 26) aperto il lunedì e mercoledì dalle 8.30 alle 12.30 e il martedì e giovedì dalle 16.30 alle 18 oppure su appuntamento chiamando i numeri 0444221565 o 0444221580; oppure possono essere trasmesse via e-mail all’indirizzo ecologia@comune.vicenza.it o via fax al numero 0444221565.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza