Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

17/01/2011

Polizia locale: quattro minorenni sanzionati in centro storico per ubriachezza e detenzione di alcol su suolo pubblico

L’alcol ha giocato brutti scherzi venerdì scorso a quattro minorenni, sulle cui tracce in centro storico erano sia una pattuglia della polizia locale sia una pattuglia della questura. La prima aveva infatti notato alcuni vasi di piante buttati a terra in corso Palladio, la seconda invece altri atti di vandalismo, tra cui il rovesciamento di alcuni bidoni della raccolta dei rifiuti.

Così, poco dopo le 21, all’incrocio del corso con contrà delle Morette, gli agenti della polizia locale hanno notato e fermato due ragazzi e due ragazze che si rincorrevano e si spintonavano, creando disturbo e disagio agli altri passanti. Durante l’identificazione – che ha rivelato essere di 17 anni l’età di tutti e quattro, e straniera la loro nazionalità -, sono apparsi evidenti agli agenti i sintomi dell’ebbrezza alcolica da parte dei minorenni, i quali avevano con sé anche scatole di vino. I ragazzi, in effetti, che si sono sottoposti spontaneamente all’alcoltest, sono risultati positivi con valori da 0,96 a 1,47 grammi per litro.

Giunta nel frattempo sul luogo anche la volante della questura, gli agenti hanno aspettato l’arrivo dei genitori per consegnare loro i figli e le sanzioni accumulate da ciascuno: 102 euro per ubriachezza ai sensi del codice penale e 350 euro per violazione dell’ordinanza che vieta la detenzione di alcol su suolo pubblico.

“Spiace quando capitano cose come queste, soprattutto vista l’età delle persone coinvolte – commenta l’assessore alla sicurezza, Antonio Dalla Pozza -. Ma più che la sanzione è grave il tasso alcolemico riscontrato nei ragazzi. Sono fatti che dovrebbero indurre tutti i genitori a vigilare sui propri figli e specialmente sui minori in considerazione dei danni allo sviluppo psichico e fisico che a quell’età l’alcol provoca. Ricordo inoltre – aggiunge Dalla Pozza - che la polizia locale ha continuamente in atto campagne di monitoraggio sia per quanto riguarda i vandalismi in città, sia dal punto di vista della somministrazione di alcol da parte dei gestori dei pubblici esercizi nei confronti di minori o di persone in stato di manifesta ubriachezza”.

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza