Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

07/12/2010

“Natale nell’antico rione di Trastevere”, per la rinascita di uno dei quartieri più colpiti dall’alluvione

Sabato 11 dicembre, musica, cabaret e mercatino natalizio in contrà XX settembre, per sancire ufficialmente la rinascita di uno dei quartieri più colpiti dall’alluvione.
La solidarietà scalda l’atmosfera natalizia di contrà XX settembre, una delle zone che ha subito più danni dall’alluvione. La Sezione 1-Confcommercio e gli assessorati al decentramento e alla partecipazione e al turismo del Comune di Vicenza hanno organizzato per sabato 11 dicembre l’iniziativa “Natale nell’antico rione di Trastevere”.
Dalle 14 alle 22 contrà XX settembre, situata in centro storico, subito al di là di ponte degli Angeli, si trasformerà in un caratteristico mercatino di Natale, dove i protagonisti saranno 22 negozi del rione, alcuni dei quali fortemente colpiti dalla calamità dell’1 novembre, tanto da non aver ancora riaperto i battenti. Così, articoli di abbigliamento, gastronomia, calzature, elettrodomestici e molto altro ancora troveranno posto in tanti stand allestiti per l’occasione, a dimostrare la varietà dell’offerta merceologica del quartiere, garantita da negozi, bar, ristoranti e pizzerie.

Questa mattina l’iniziativa è stata presentata a palazzo Trissino dall’assessore al turismo, Massimo Pecori, e, per Confcommercio Vicenza, dal direttore, Andrea Gallo, dalla vicepresidente sezione 1-Centro Storico, Ivana Boscolo, e dai referenti per la zona di contrà XX settembre, Valentina Poli e Chiara Ponza.

“La manifestazione in contrà XX settembre porterà il Natale anche nelle zone che hanno subito ingenti danni a causa dell’alluvione – spiega l’assessore al decentramento e alla partecipazione, oltre che al turismo Massimo Pecori - e dove numerosi commercianti, con volontà e impegno, sono riusciti a far rinascere le loro attività. Insieme alle luci natalizie che accompagneranno i vicentini verso ponte degli Angeli e dintorni, questa manifestazione invita non solo ad andare a vedere queste zone, ma anche ad acquistare le merci in vendita.
Questa iniziativa è stata organizzata grazie anche all’assessorato allo sviluppo economico – continua Pecori – che ha dato un importante sostegno alle attività commerciali a seguito dell’alluvione garantendo, tra l’altro, le aperture degli uffici il sabato e la domenica per consentire la consegna della modulistica per la richiesta di contributi.”

“Sabato 11 dicembre, grazie a Ivana Boscolo, Valentina Poli e Chiara Ponza che si sono prodigate per organizzare l’iniziativa – interviene il direttore di Confcommercio Vicenza Andrea Gall - siamo riusciti a portare nelle zone alluvionate del centro storico alcuni artisti che hanno prontamente risposto alla nostra richiesta e che si esibiranno gratuitamente. I negozianti avranno la possibilità di esporre le proprie merci anche lungo la strada, per un contatto con il pubblico più immediato, e potranno tenere aperto fino alle 22.”

L’11 dicembre non sarà, comunque, solo un giorno di shopping con i negozi aperti fino alle 22, ma anche di musica e allegria con artisti che hanno scelto di partecipare in forma gratuita per dare il loro personale sostegno a chi ha vissuto le ore drammatiche dell’alluvione. Alle 14 si esibirà la nota cabarettista vicentina Giusy Zenere, mentre dalle 16 si alterneranno tre gruppi musicali: i “Country Tour Luka e Nike DJ”, accompagnati dalle coreografie della Country Dance School del maestro Walter; il gruppo blues Bluemama (dalle 18) e il gruppo rock Mister X (dalle 20.15).
L’iniziativa sarà dunque l’occasione, per chi sceglie di fare shopping natalizio nel centro storico di Vicenza, di vivere una giornata particolare, dando allo stesso tempo un segnale di vicinanza ai commercianti di contrà XX settembre, ma anche di via IV novembre  levà degli Angeli e delle contrà Porta Santa Lucia, Porta Padova, San Domenico, anch’esse allagate dall’esondazione del Bacchiglione.
Sono stati proprio i titolari di negozi e pubblici esercizi, con il supporto della Confcommecio di Vicenza, a voler regalare alla città questo momento di gioia e di festa: in particolare, Valentina Poli (del negozio Yes New Style Abbigliamento) e Chiara Ponza (della Macelleria Ponza)  nei giorni scorsi si sono divise tra i lavori di ristrutturazione dei loro locali, gravemente danneggiati dalla calamità, e l’organizzazione di questo evento.
Sotto le luci di Natale, allestite per la prima volta quest’anno anche nel rione grazie alla quota di solidarietà versata da tanti commercianti del centro (che si è aggiunta all’importante contributo messo in campo da Comune di Vicenza, AIM e Confcommercio), l’11 dicembre si vuole dunque sancire ufficialmente la rinascita di uno dei rioni storici di Vicenza.

 

Per consentire lo svolgimento della manifestazione sabato 11 dicembre, dalle 12 alle 24, rimarrà chiusa al traffico contrà XX settembre, mentre contrà Porta Padova sarà percorribile solo in uscita dal centro città (e non in direzione ponte degli Angeli).

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza