Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

08/10/2010

“Che genere di donne?”, cinque incontri organizzati dall’ufficio pari opportunità del Comune per riflettere e confrontarsi sulla situazione femminile

Il 26 novembre ci sarà anche Lorella Zanardo e il suo documentario su “Il corpo delle donne”

Cinque incontri ad ingresso libero per offrire occasioni di riflessione, confronto e scambio di idee su varie tematiche di particolare sensibilità per le donne. Raccolti sotto il titolo “Che genere di donne? Diamo spazio al femminile…”, li propone l’ufficio pari opportunità del Comune di Vicenza con inizio alle 20.45 ai chiostri di Santa Corona a partire da giovedì 14 ottobre fino al 9 febbraio. E in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne (25 novembre), la serata in calendario per il 26 novembre sarà tra l’altro dedicata alla visione del documentario "Il corpo delle donne" di Lorella Zanardo, che sarà pure presente all'incontro assieme alla professoressa Chiara Volpato dell’Università Bicocca di Milano e ad alcune rappresentanti della Commissione per le pari opportunità della Provincia di Vicenza e dell’Associazione italiana avvocati per la famiglia e i minori (Aiaf).

Il ciclo di incontri – che è stato presentato questa mattina dalla consigliera comunale con delega alle pari opportunità, Cristina Balbi - nasce dalla necessità di vincere gli stereotipi e i luoghi comuni, dall’importanza di prevenire tutte le forme di violenza fisica e psicologica, e di valorizzare le risorse e le competenze per l'affermazione personale in ruoli e spazi adeguati in ambito sociale, professionale e politico.

“È importante che le donne conoscano gli strumenti a loro disposizione, anche attraverso il confronto delle storie personali – ha spiegato Balbi -, affinché possano superare le difficoltà quotidiane che affrontano proprio in quanto donne. Lo dimostrano anche le recenti notizie che arrivano dal nostro territorio che parlano di ‘donne-vassoio’ e di donne promesse in palio come premio di produttività. Siamo molto soddisfatte di avere con noi la Zanardo il 26 novembre – ha aggiunto - e stiamo, anzi, cercando di organizzare un suo incontro con le scuole della città. Ma sottolineo anche la presenza agli appuntamenti di molti volti e nomi noti della nostra provincia perché volevamo donne che conoscessero e agissero nel nostro territorio. Ultimamente registro del resto da parte del mondo femminile la voglia di condivisione e di lavorare in sinergia perché si rendono conto che insieme si fa di più e meglio”.  

Si comincia con gli incontri il 14 ottobre con le relatrici Maria Pia Mainardi, presidente dell’associazione “Questacittà/Spazio Donna” di Bassano del Grappa e la psicologa e psicoterapeuta Emilia Laugelli, che affronteranno il tema “Genere e differenze: percorsi e nuovi interrogativi culturali e politici”. La serata vedrà anche la partecipazione del coro Melodema diretto da Lorella Miottello che proporrà alcuni brani sotto il titolo “Il femminile nel gospel”.

Il secondo appuntamento, in calendario giovedì 28 ottobre, proporrà il tema “Essere donna, essere uomo: stereotipi e modelli di relazione e di socializzazione”, di cui si discuterà con Chiara Volpato dell’Università Milano Bicocca, Lina Scarpari dello Sportello Donna di Schio e suor Maria Grazia Piazza del Centro studi presenza donna di Vicenza. Parteciperà anche Franca Grimaldi (voce recitante)

Dopo la serata del 26 novembre con Lorella Zanardo e il suo documentario, il ciclo di incontri riprenderà il 12 gennaio per parlare de “Il tempo del lavoro e il tempo per la vita: quale possibile conciliazione?” assieme alla consigliera di parità di Vicenza, Maria Irene Trentin, alla formatrice Simonetta Gatti Zara e a Patrizia Bernardini del Centro produttività Veneto di Vicenza. Parteciperà alla serata anche la Compagnia Afrodite Danza.

L’ultimo incontro, quello in programma per mercoledì 9 febbraio, affronterà invece il problema “Donne e lavoro: opportunità, difficoltà, diversità generazionali” con la partecipazione della professoressa Francesca Lazzari dell’università Ca’ Foscari di Venezia, Marina Bergamin, segretaria generale Cgil Vicenza, e Lorenza Leonardi, segretaria Cisl Vicenza, oltre che del duo flauto e chitarra classica composto da Marta Bolcati e Maria Lora. 

Completa il calendario di appuntamenti lo spettacolo teatrale “Silenzio” di e con Patricia Zanco che si terrà al Teatro Astra in contrà Barche 53 il 25 novembre alle 21 (biglietto a 10 euro acquistabile a partire dalle 20 della sera dello spettacolo; informazioni al teatro allo 0444 323725).  

L’ufficio pari opportunità presenta inoltre una seconda iniziativa: un percorso informativo e formativo rivolto espressamente alle associazioni femminili attive nel territorio. Da più parti è stata infatti espressa l’esigenza di costruire una modalità di lavoro comune basata sull’acquisizione di un bagaglio di conoscenze condiviso, oltre che di un linguaggio e di uno stile comunicativo adeguato, individuando quale strumento idoneo allo scopo un percorso di approfondimento di alcuni temi ritenuti di largo interesse generale e particolarmente significativi per far crescere una nuova cultura di genere in città.

È stato quindi predisposto un programma di attività che si articola in undici incontri per un totale di 27 ore complessive, dal 22 ottobre al 5 marzo, che si terranno all’Informagiovani di contrà Barche e sarà aperto a 45 partecipanti. Le macro aree tematiche trattate riguarderanno temi quali il genere, l’identità, i ruoli; le donne in politica e nelle istituzioni; la comunicazione; il genere e la rappresentanza sociale e politica; la lettura del territorio e la progettazione di interventi; e temi inerenti la conciliazione.

Le associazioni interessate sono invitate a procedere con l’iscrizione entro il 13 ottobre prossimo. Per ulteriori informazioni telefonare all’ufficio pari opportunità del Comune allo 0444 222162.

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza