Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

07/10/2010

Campo Marzo: più illuminazione, videosorveglianza e vigili per prevenire gli episodi criminosi degli ultimi giorni

Dopo il vertice di questa mattina che ha visto riunito in prefettura il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, nel pomeriggio si è tenuta a palazzo Trissino una conferenza di servizi convocata dal sindaco Achille Variati, che ha visto confrontarsi gli assessorati e i relativi uffici coinvolti dal problema sicurezza a Campo Marzo: polizia locale, servizi sociali, commercio, verde pubblico, avvocatura.  

“Oltre alle incoraggianti decisioni del Comitato provinciale – dichiara al termine dell’incontro l’assessore alla sicurezza Antonio Dalla Pozza -, che prevedono un potenziamento della vigilanza e un dispiegamento massiccio di forze dell’ordine volte a contrastare i recenti episodi, peraltro non legati a quanto è avvenuto recentemente a Padova, il Comune ha deciso a sua volta di intensificare fin da subito le azioni di prevenzione a tutela dei cittadini e di coloro che usufruiscono del parco in modo corretto. Tra queste prevediamo interventi straordinari di potatura degli alberi, il potenziamento dell’illuminazione pubblica e l’aumento di ponti di videosorveglianza, affiancati da una costante presenza della polizia locale, in coordinamento con le altre forze dell’ordine. L’amministrazione comunale – aggiunge l’assessore - si riserva inoltre di verificare la possibilità di ulteriori provvedimenti che si rendessero necessari, da adottare ai sensi del decreto sicurezza del 2008”.

“Al di là di fantasiose ed estemporanee soluzioni già sperimentate in passato e che nulla hanno cambiato nelle abitudini dei frequentatori del parco, soprattutto perché limitate nel tempo, nei mezzi e prive di poteri sanzionatori e coercitivi – sottolinea infine Dalla Pozza -, l’amministrazione comunale mette ulteriormente in gioco risorse e mezzi per restituire questa importante area di città alla libera fruizione”.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza