Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

29/09/2010

Nuova sala Bernarda: sarà rifatto anche l’impianto elettrico

"Nel giro un paio di settimane la Soprintendenza ai beni architettonici e paesaggistici di Verona dovrebbe finalmente dare il via al restauro della Sala Bernarda, occupandosi dei soffitti a cassettoni e dei dipinti del Fasolo. Nel frattempo il Comune sta elaborando il bando europeo per la realizzazione del nuovo arredo della sala del consiglio comunale, provvisoriamente ospitato in Provincia". L’annuncio è dell’assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto. Il progetto a cui si riferisce è quello scelto dai capigruppo consiliari tra le proposte elaborate dall’architetto spagnolo Salvador Perez Arroyo: banchi tecnologicamente avanzati in legno e alluminio, dotati di microfono, piano inclinabile, punto luce, cassetto illuminato e pulsanti per le votazioni elettroniche.

Questa mattina la giunta comunale ha approvato l’adeguamento complessivo dell’impianto elettrico che sarà realizzato da Aim in concomitanza con il rifacimento della sala. Il costo dell’intervento, già approvato dalla Soprintendenza, è di 40 mila euro, che vanno ad aggiungersi ai circa 364 mila euro previsti per l’intera sala, di cui 50 mila finanziati dalla Banca Popolare di Vicenza.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza