Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

14/09/2010

Albergo cittadino, assegnata la coprogettazione e la gestione del servizio di accoglienza

Il settore servizi sociali ed abitativi del Comune di Vicenza progetterà la gestione dei servizi di accoglienza rivolti a persone in situazione di marginalità sociale con la cooperativa Cosep di Padova. Nei giorni scorsi infatti la commissione di gara ha assegnato i punteggi alle quattro proposte-offerte arrivate a palazzo Trissino entro la scadenza del bando che era stata fissata per l’1 settembre. Hanno partecipato, oltre alla vincitrice, anche la cooperativa Aurora e il consorzio Prisma di Vicenza e la cooperativa Il cigno di Cesena.

“Credo sia un momento importante per il futuro dei servizi sociali a favore delle persone senza fissa dimora – dichiara l’assessore alla famiglia e alla pace, Giovanni Giuliari -. Per la prima volta introduciamo questo tipo di istruttoria pubblica, basata sulla co-progettazione, che, sono convinto, sarà capace di creare servizi innovativi e sperimentali, migliorando ulteriormente le risposte del Comune ai bisogni dei cittadini”.

La Cosep ha ottenuto 45 punti su 70 per l’aspetto qualitativo della proposta e 30 punti su 30 per il prezzo offerto: 1.221.802,93 euro iva esclusa. L’affidamento della gestione – che avrà una durata triennale a partire dall’1 novembre 2010 – riguarda non solo l’albergo cittadino di viale S. Lazzaro 73 (fino a 40 utenti nella zona comunitaria e fino a sei utenti nell’appartamento di sgancio), ma anche la struttura residenziale di via Dei Mille 32 (fino a 18 utenti e servizio docce e lavanderia fino a 24 utenti esterni) e la mensa cittadina (fino a 46 colazioni e 40 pasti giornalieri).

Ora l’assessorato alla famiglia avvierà la fase di coprogettazione che dovrà concludersi entro l’8 ottobre e che sarà condotta dai responsabili tecnici della cooperativa Cosep e dai funzionari comunali. Verrà presa a riferimento la proposta progettuale presentata dalla cooperativa per una sua discussione critica, per la definizione di variazioni ed integrazioni coerenti con i programmi del Comune, per la definizione degli aspetti esecutivi, oltre a quelli legati all’innovazione, alla sperimentazione e al miglioramento della qualità degli interventi e dei servizi co-progettati e per la definizione di tempi, modalità e strumenti di monitoraggio dell’attività svolta.

“Il confronto che nei prossimi giorni avremo con il terzo settore - aggiunge infine Giuliari - si allargherà anche ad un momento di ascolto e dialogo con una rappresentanza degli utenti dell'albergo cittadino e delle altre strutture coinvolte, in modo da far nascere una nuova realtà capace di dare maggior forza ai loro progetti di reinserimento sociale”.

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza