Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

04/09/2010

Pecori assessore a turismo, decentramento, patrimonio, affari legali; Cicero consigliere delegato a mobilità e trasporti

Come annunciato, oggi il sindaco di Vicenza, Achille Variati, ha illustrato il nuovo assetto delle deleghe amministrative, all’indomani della sottoscrizione del documento che sancisce l’ingresso in maggioranza di UDC e lista civica Impegno a 360°. Il nuovo assetto diventerà esecutivo da lunedì.

Entra in giunta il capogruppo dell’UDC in consiglio comunale, ed ex difensore civico, Massimo Pecori. Per lui le deleghe del turismo, degli affari legali e istituzionali, del patrimonio (senza i contratti che restano a Cangini), del decentramento e partecipazione, dell’anagrafe. Prenderà il suo posto in Consiglio Comunale Daniele Guarda, segretario cittadino dell’UDC e primo dei non eletti.

A Claudio Cicero, capogruppo della lista civica Impegno a 360°, viene assegnato il ruolo di consigliere delegato al settore mobilità e trasporti.

“Sono estremamente soddisfatto – ha sottolineato il sindaco – per un’operazione che rafforza il progetto amministrativo della maggioranza, proseguendo in quell’ottica civica e inclusiva cui ho mantenuto fede fin dalla campagna elettorale. Due nuove forze, che non erano nostre alleate ma che hanno costruito un modo di fare opposizione intelligente e positivo, e con cui in questi due anni si è via via affinata una sintonia anche su scelte fondamentali come il PAT e il bilancio, entrano a far parte del mio progetto di governo della città. E con loro, la mia squadra si arricchisce di due nuovi collaboratori, Massimo Pecori e Claudio Cicero, che sapranno mettere le loro indubbie capacità al servizio di Vicenza, in piena coerenza con il programma che questa Amministrazione ha costruito e su cui ha lavorato nei suoi primi due anni di vita”.

“Ho voluto che entrambi – spiega Variati – assumessero deleghe anche in un campo strategico come quello del Territorio, l’uno con il patrimonio e l’altro con la mobilità, perché è su questo terreno che realizzeremo i più importanti progetti di sviluppo della nostra città: ora che il PAT è stato approvato, e ci avviciniamo al primo Piano degli Interventi. Inoltre, Pecori potrà approfondire e realizzare il lavoro fin qui fatto sul turismo e sul decentramento, che viene non a caso unito alla delega ai servizi anagrafici, perché la riforma che stiamo costruendo porterà allo sviluppo proprio di un’anagrafe decentrata capace di offrire ai cittadini servizi più comodi, moderni e accessibili. Mentre Cicero si avvarrà della propria esperienza per risolvere alcuni nodi di congestione del traffico viabilistico e legati ai parcheggi, ma avrà soprattutto la missione di potenziare il grande e fondamentale filone della mobilità sostenibile: dalle piste ciclabili alla razionalizzazione delle linee di autobus, dal centrobus alla tutela dei più deboli utenti della strada, i pedoni”.

“Per me – ha concluso il sindaco – ho riservato, oltre alla supervisione e al coordinamento delle deleghe assegnate ad assessori, le deleghe in capo a consiglieri, e cioè appunto la mobilità, i gemellaggi, le pari opportunità, la protezione civile, le celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia. Ma ho anche voluto esplicitare una delega di nuova istituzione, quella alla ‘valorizzazione dell’identità e creatività vicentina’. Come sindaco voglio infatti dare impulso al grande tema dell’identità locale, lo spirito di una comunità che nelle proprie radici trova la forza per costruire il futuro: e che lo fa attraverso la creatività e l’innovazione, tratto distintivo delle nostre genti tanto in campo imprenditoriale quanto artistico e sociale”.

Il nuovo quadro della giunta vede il seguente schema:   

ALESSANDRA MORETTI: vice sindaco, assessore all’istruzione e alle politiche giovanili;

FRANCESCA LAZZARI (invariato): assessore alla progettazione e innovazione del territorio ed alla cultura;

PIERANGELO CANGINI: assessore all’edilizia privata e ai contratti;

ENNIO TOSETTO: assessore ai lavori pubblici, alle infrastrutture stradali e ai lavori attinenti al verde pubblico;

GIOVANNI GIULIARI (invariato): assessore alla famiglia ed alla pace;

ANTONIO MARCO DALLA POZZA: assessore all’ambiente, al verde urbano ed alla sicurezza;

UMBERTO NICOLAI (invariato): assessore allo sport e al tempo libero;

UMBERTO LAGO (invariato): assessore al bilancio, finanze, entrate, politiche comunitarie e alle strategie per il rilancio economico e industriale delle aziende e società partecipate;

TOMMASO RUGGERI: assessore allo sviluppo economico e produttivo, alle politiche del lavoro, ai rapporti con le associazioni e categorie economiche, alla tutela dei diritti dei consumatori, alla organizzazione interna ed al personale e ai servizi informativi;

MASSIMO PECORI (nuovo): assessore agli affari legali ed istituzionali, al patrimonio, al turismo, ai servizi elettorali e demografici, al decentramento e alla partecipazione;

AL SINDACO vengono ascritte: la supervisione e il coordinamento sulle deleghe attribuite, le materie che non sono state delegate agli assessori, la valorizzazione dell’identità e creatività vicentina, nonché la rappresentanza istituzionale ed i rapporti con le istituzioni, l’uso delle sedi di rappresentanza, la sovrintendenza dell’ufficio “staff del sindaco”, dell’ufficio “segreteria generale”, dell’ufficio “pari opportunità”, dell’ufficio “gemellaggi”, degli uffici del settore “protezione civile e prevenzione” e degli uffici del settore “mobilità e trasporti”.

 

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza