Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

27/07/2010

Pronte due nuove aree per far sgambettare i cani in via Natale Del Grande e a parco Fornaci. Variati, “ Un segno di civiltà ”

Dopo il successo delle due aree per i cani introdotte l’anno scorso a Campo Marzo, ne sono state realizzate altre due e ne sono in arrivo entro l’anno ancora quattro in diversi quartieri della città.

Le due nuove aree appena completate sono in via Del Grande e a parco Fornaci, entrambe di circa 850 metri quadrati. Questa mattina il sindaco Achille Variati e l’assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto si sono recati in via Del Grande, dove lo spazio verde riservato ai cani era stato esplicitamente caldeggiato dai residenti della zona stadio che avevano denunciato la presenza di prostitute e clienti nel parchetto raggiungibile da una strada secondaria..

“E’ un piccolo segno di civiltà – ha detto il sindaco Variati rivolgendosi alla decina di cittadini che stavano già utilizzando lo spazio con i rispettivi cani – che rappresenta anche un modo per far sì che i cittadini si riapproprino delle aree verdi della città, strappandole al degrado”.

I lavori per la creazione delle due aree, a fine maggio, erano stati affidati alla ditta Ceis di Romano d'Ezzelino per 14.410 euro complessivi, che sono serviti per realizzare una recinzione alta poco più di un metro con cancelletto di accesso e siepe di confine, illuminazione pubblica, cartello che identifica l’area, panchine, oltre ai dispenser dei sacchetti per la raccolta delle deiezioni. In quella dello stadio i residenti si sono offerti di “sponsorizzare” qualche panchina in più e hanno chiesto al Comune il permesso di posizionare la statuetta di una Madonna proveniente da Medjugorje.

“Nei prossimi mesi – ha ricordato l’assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto - è in programma la realizzazione delle altre quattro aree che saranno create in via Meschinelli (600 metri quadrati, Amcps la sta già sistemando insieme al campetto da calcio), in via Generale Dalla Chiesa (1500 metri quadrati), in via Zara (400 metri quadrati) e a parco Città (800 metri quadrati)”.

Il progetto per la realizzazione di queste zone verdi dedicate ai cani nei diversi quartieri della città è il frutto di un’analisi che ha coinvolto, nei mesi scorsi, più settori del Comune e che l’amministrazione ha voluto concretizzare anche dopo aver constatato il continuo aumento delle sanzioni ai proprietari di cani che in un solo anno, dal 2008 al 2009, sono passate da 143 a 216. Per quanto riguarda il 2010, invece, il dato risulta in calo perché fino ad oggi le multe sono state 64. Non si tratta solo di sanzioni per le deiezioni canine, ma anche di verbali per il disturbo o per il mancato utilizzo del guinzaglio o della museruola. ”A questo proposito – ha precisato il sindaco Achille Variati – è bene ricordare che è sempre in vigore l’ordinanza che multa con sanzioni da 25 a 150 euro i proprietari di cani che non si attrezzano con paletta e sacchetto monouso e non raccolgono le feci degli animali per strada, lungo i marciapiedi e nelle aiuole”.

Per regolamentare e rendere più chiari gli obblighi dei proprietari dei cani l’amministrazione sta procedendo anche all’aggiornamento e alla semplificazione della segnaletica e delle norme di accesso alle aree verdi. Gli spazi pubblici sono stati suddivisi in tre categorie: aree con divieto assoluto di accesso ai cani (parchi gioco e aree di particolare tutela), aree che possono essere attraversate con cani solo se al guinzaglio (parchi storici) e aree dedicate alla sgambettatura (spazi appositamente riservati e argini dei corsi d’acqua). 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza