Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

13/07/2010

AAA Cercasi nuovo artigiano, una collaborazione tra designer di livello internazionale e mondo artigiano del Nord-est

Vicenza diventerà un laboratorio del nuovo artigiano. Un progetto in due fasi,sostenuto e patrocinato dall’assessorato allo sviluppo economico del Comune di Vicenza e ideato da  CNA Vicenza, coinvolgerà designer di livello internazionale e mondo artigiano per indagare il nuovo artigianato.
La prima fase, che si aprirà il 14 luglio e si chiuderà il 10 settembre, consiste in un workshop creativo che coinvolgerà undici designer italiani e internazionali in collaborazione con interessanti realtà artigiane del vicentino. La seconda fase del progetto si svilupperà l’11 e 12 settembre con il Festival dell’Artigianato a Vicenza, mentre il 25 e 26 settembre il Festival si terrà a Bassano del Grappa.
Questa mattina il progetto è stato presentato dall’assessore allo sviluppo economico del Comune di Vicenza Tommaso Ruggeri, dal presidente di CNA Vicenza Silvano Scandian, dal direttore di Fuoribiennale Cristiano Seganfreddo, da Marco Bettiol per Venice International University, dal designer Martino Gamper e da Tommaso Corà per CibicWorkshop.
“L’artigiano, una figura fondamentale per il nostro paese, - interviene l’assessore Ruggeri -con il supporto di giovani designer di talento avrà una marcia in più per sviluppare innovazione. Cercheremo di sostenere questa iniziativa che è importante venga supportata a livello locale”.
“Questo modo nuovo di intendere l’artigianato  - dichiara il presidente del CNA Scandian - potrebbe rappresentare il futuro delle aziende artigiane che combattono per superare la crisi economica e un’opportunità per rivalutare il ruolo dell’artigiano e della piccola e media impresa.”
“A volte il lavoro dell’artigiano viene considerato poco interessante – dice il direttore di Fuoribiennale -, ma negli ultimi tempi anche la pubblicità lo sta rivalutando mettendone in evidenza il ruolo deduttivo.”
Sono intervenuti inoltre Arduino Zappaterra, dell’azienda orafa Ardovani, e Sergio Paolin dell’azienda di carta riciclata Arbos: “La sfida è quella di invitare i designer a realizzare degli oggetti vendibili sul mercato, una strada questa che ci auguriamo consenta di far nascere una nuova classe di artigiani protagonista dell’economia.”
Dalla collaborazione tra gli artigiani del sistema CNA e i designer nasce il nuovo artigiano, capace di coniugare ricerca e tecnologia con il saper fare della tradizione. Una nuova figura che sa inserirsi in un contesto contemporaneo, associando caratteristiche del mondo industriale a capacità ed elementi intrinsecamente propri del mondo artigianale, e che può essere la via d’uscita dall’impasse economica e sociale italiana. E’ proprio questo il tema al centro diAAA Cercasi Nuovo Artigiano, un progetto che coinvolge designer di livello internazionale e il mondo artigiano, voluto da CNA Vicenza, ideato e coordinato da VIU, Venice International University e Fuoribiennale, con l’obiettivo di segnalare la rilevanza della figura dell’artigiano quale “problem solver” moderno, elemento  imprescindibile del processo che lega la creatività del designer con le richieste del mondo della produzione. AAA Cercasi Nuovo Artigiano si sviluppa in due azioni. In una prima fase con un workshop creativo che si terrà da luglio a settembre e coinvolgerà undici designer italiani e internazionali fra i più interessanti del panorama internazionale insieme ad alcune realtà artigiane del Nord-Est specializzate in diversi settori e in una seconda che coincide con il “Festival dell’Artigianato” di CNA Vicenza che si terrà l’11 e il 12 settembre presso Palazzo Valmarana Braga a Vicenza, e successivamente a Bassano del Grappa il 25 e 26 settembre.
Per tre settimane, dal 14 luglio al 10 settembre, 7 designer italiani e 4 provenienti dal Royal College of Art di Londra, collaboreranno a stretto contatto con nove realtà artigiane del Nord-Est italiano, individuate da CNA Vicenza e specializzate ognuna in un settore diverso, portando a compimento la progettazione e la realizzazione di tre prototipi ciascuno potenzialmente pronto per essere immesso nel mercato. Gli undici designer coinvolti sono la massima espressione della giovane creatività emergente sia nazionale che internazionale: Asprostudio, Luca Bertoncello, Matteo Cibic, Silke De Vivo, Andrea Magnani (Resign), Zaven, Matteo Zorzenoni, Fabien Capello, Lucia Massari, Bethan Laura Wood, Merel Karhof, - gli ultimi quattro provenienti dal Royal Collegeof Art di Londra. Sono stati selezionati, con la collaborazione della Fondazione Claudio Buziol, per questo progetto sperimentale dalle più autorevoli fondazioni e centri di formazione italiani e provengono dai più importanti centri di formazione europei, come Fabrica, il Politecnico di Milano e il Royal College of Art di Londra. I designer collaboreranno a stretto contatto con nove realtà artigiane del Nord-est italiano che ben rappresentano l’”arte di sapere fare”  e “sapere fare ad arte” e che appartengono a diversi settori: Eugenio Lovato per l’incisione su oro e metalli, Cesare e Vania Sartori per la ceramica, Pietro Viero(Myver) per il vetro, Luca Bonato(Fusina) per il plexiglass, Ermenegildo Sartori per il marmo, Nereo Sella (KGN) nel campo dei sistemi informatici per la pesatura dei rifiuti, Sergio Paolin (Arbos) per la carta riciclata, Arduino Zappaterra (Ardovari) per il settore orafo e Antonio Bonaldi, anch’egli nel settore della ceramica.
I designer avranno come tutor Martino Gamper, nome di spicco del design internazionale, docente al Royal College of Art di Londra e membro del Comitato Scientifico della Fondazione Claudio Buziol che, in collaborazione con CibicWorkshop, il centro di ricerca di Cibic&Partners, li seguirà e li supporterà durante questo viaggio.
AAA Cercasi Nuovo Artigiano culminerà con il “Festival dell’Artigianato”, che si terrà l’11 e il 12 settembre a Vicenza a Palazzo Valmarana Braga, nel centro storico di Vicenza per poi trasferirsi a Bassano del Grappa il 25 e 26 settembre 2010.Durante le due giornate verranno presentati ed esposti i prototipi realizzati dai designer nelle settimane di workshop e sarà possibile assistere a incontri e tavole rotonde con rappresentanti del mondo del design, dell’artigianato e dell’università che approfondiranno tematiche riguardanti il futuro ruolo dell’artigiano, la sua valorizzazione e la sua evoluzione all’interno del contesto attuale.
AAA Cercasi Nuovo Artigiano, sostenuto e patrocinato dall’assessorato allo sviluppo economicodel Comune di Vicenza, è un progetto di CNA Vicenza, ideato e coordinato da Fuoribiennale e VIU - Venice International University, con il contributo della Camera di Commercio di Vicenza e il patrocinio della Provincia di Vicenza e di Vicenza è.
Partner di AAA Cercasi Artigiano sono Cibic&Partners, Fondazione Claudio Buziol, mediapartner Fuorisalone.it

Info e aggiornamenti su:
www.nuovoartigiano.it
www.cnavicenza.it
www.univiu.org
www.fuoribiennale.org

Ufficio stampa                                                                         
Agenzia del Contemporaneo
Viale Milano 60, 36100 Vicenza                                                                 
0444.327166 – 349.7827104                                                                    press@agenziadelcontemporaneo.com

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza