Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

12/07/2010

Sindaco e giunta ad Annecy, Variati "Insieme per accedere ai fondi europei"

Rafforzare un gemellaggio ormai maturo, con l’obiettivo di mettere insieme le forze per lavorare a progetti concreti e percorrere la strada dei finanziamenti europei. Questo lo spirito con il quale il sindaco di Vicenza Achille Variati, gli assessori Francesca Lazzari, Ennio Tosetto, Pierangelo Cangini e Tommaso Ruggeri, e il consigliere delegato ai gemellaggi Federico Formisano nel fine settimana hanno raggiunto Annecy per lavorare con i colleghi della città gemella, ricambiando la visita dello scorso novembre.

"Tutte le città – ha detto oggi Variati commentando il viaggio – risentono delle diminuzioni dei fondi che provengono dallo Stato. E’ tempo che Comuni di medie dimensioni come i nostri comincino a mettersi insieme per battere la strada ancora poco percorsa dei fondi europei. Tali finanziamenti sono più aggredibili se i progetti sono fatti da almeno tre città di cui una appartenente ai nuovi Paesi europei, come la Romania. Per questo abbiamo proposto agli amici di Annecy di unirsi a noi in progetti internazionali forti che abbiano queste caratteristiche".

"Quest’anno – ha ricordato il consigliere delegato ai gemellaggi Federico Formisano – festeggiamo i 15 anni del patto con Annecy ed entrambe le città hanno deciso di entrare in una fase più matura delle nostre relazioni. Per questo, dopo l’incontro di carattere generale di novembre a Vicenza, in questo fine settimana abbiamo approfondito alcuni progetti europei da elaborare insieme, come quello sulle vie d’acqua, presentato dall’assessore Lazzari e particolarmente apprezzato dagli amministratori di una città che si affaccia su uno dei più bei laghi d’Europa, le azioni per far fronte alla disoccupazione degli over 45 che Vicenza sta già studiando con l’altra città gemella, Pforzheim, l’analisi e il confronto di esperienze innovative di sostenibilità urbana".

La delegazione vicentina ha inoltre assistito alla presentazione della ventottesima edizione del "Festival del cinema italiano ad Annecy", un evento molto radicato e di grande qualità che si svolge tra il 28 settembre e il 5 ottobre e che è stato preceduto dalla proiezione di "Rosa e Cornelia" di Giorgio Treves, un film ambientato nel Settecento tra Venezia e una villa della campagna vicentina.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza