Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

23/06/2010

Si è insediato il Comitato per le celebrazioni del centenario della morte di Antonio Fogazzaro: in programma nel 2011 una mostra e un convegno

E’ iniziato il conto alla rovescia per le celebrazioni del centenario della morte di Antonio Fogazzaro, scomparso nel 1911. Si è infatti ufficialmente insediato il Comitato regionale che si occuperà di coordinare gli eventi organizzati per l’anniversario. A presiederlo sarà Fernando Bandini, considerato il letterato più importante della Vicenza contemporanea.
Con Bandini fanno parte del Comitato gli assessori alla cultura del Comune Francesca Lazzari e della Provincia Martino Bonotto, i consiglieri regionali Daniele Stival e Andrea Causin, il presidente della Biblioteca Civica Bertoliana Giuseppe Pupillo e i professori Ginetta Auzzas, Adriana Chemello, Cesare De Michelis, Fabio Finotti e Gilberto Pizzamiglio; segretario tesoriere è Maria Teresa De Gregorio (Regione Veneto) e segretario per il coordinamento delle attività è Riccardo Brazzale (Comune di Vicenza).
Il primo obiettivo che il Comitato si è posto è stato quello di effettuare una sorta di mappatura delle iniziative già in corso o programmate nel territorio per celebrare Fogazzaro. Per redigere questo “censimento” il Comitato chiede la collaborazione di tutti gli enti pubblici, dei privati, delle associazioni culturali, delle istituzioni scolastiche e di chiunque agisca per la conoscenza, lo studio, la divulgazione del pensiero e dell’opera del grande autore di “Piccolo mondo antico” che sono invitati a presentare i propri progetti al Comitato Fogazzaro entro il 31 agosto (assessorato alla cultura, leva’ degli angeli 11, 36100 Vicenza, asscultura@comune.vicenza.it , 0444222101).
Dopo l’estate, quando la “Mappa Fogazzaro” comincerà a prendere forma, il Comitato si occuperà della definizione dei due obiettivi successivi che si è dato, l’uno più divulgativo, l’altro più colto. Sono previsti infatti nel 2011 l’organizzazione di una mostra, che inquadrerà il personaggio nel suo tempo e nella sua terra, e di un convegno internazionale di studi, che ricollochi la figura di Fogazzaro nel flusso della contemporaneità.
L’ideazione e l’allestimento della mostra saranno affidati al collaudato nucleo operativo della Biblioteca Civica Bertoliana e all’esperienza della professoressa Adriana Chemello; l’Accademia Olimpica, che da anni si occupa di Fogazzaro, soprattutto grazie al coordinamento di Fabio Finotti, curerà l’organizzazione del convegno.
Molte altre attività, anche di carattere didattico, saranno pianificate in parallelo alla mostra e al convegno, ma saranno inevitabilmente subordinate ai finanziamenti specifici che interesseranno soprattutto il bilancio regionale 2011.
Alcune iniziative si terranno in località della provincia, tra cui Velo d’Astico, Tonezza, Montegalda, considerati per diversi aspetti luoghi fogazzariani.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza