Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

23/02/2010

Palestre scolastiche, al via le ‘pagelle’ agli impianti per definire le priorità di intervento

Illuminazione, pavimentazione, segnatura dei campi, attrezzature a muro, tinteggiature delle pareti, spogliatoi e servizi igienici: qual è il loro stato nelle palestre scolastiche della città?

A chiederlo è l’assessorato allo sport del Comune di Vicenza per mezzo di una lettera inviata in questi giorni ai dirigenti scolastici, le cui scuole utilizzano le 21 palestre comunali.

“Come annunciato nei mesi scorsi – spiega l’assessore Umberto Nicolai, che sta lavorando all’iniziativa assieme al collega Ennio Tosetto dei lavori pubblici e Alessandra Moretti dell’istruzione – ha dunque preso il via il progetto delle ‘pagelle’ alle palestre comunali per definire entro l’estate una graduatoria di priorità degli interventi, così poi da intervenire a partire dagli impianti con la pagella peggiore. In questo modo non interverremo in base alla pressione con cui gli istituti scolastici o le associazioni sportive chiedono gli interventi, ma in base alle condizioni reali in cui versano le strutture, così da utilizzare i fondi già stanziati nel bilancio 2010 secondo una logica razionale e trasparente”.

Un’anteprima di questa iniziativa si è avuta nel corso delle ultime vacanze natalizie, durante le quali l’amministrazione comunale è intervenuta per risolvere il caso più urgente: alla palestra dell’istituto Mainardi, infatti, era indispensabile provvedere innanzitutto ad una nuova pavimentazione, ma con l’occasione sono stati messi a norma anche l’impianto del basket e del volley e ritinteggiate le pareti per un importo complessivo di 40 mila euro.

Ora tocca al resto del patrimonio comunale delle palestre scolastiche. Entro il 15 aprile, dunque, i dirigenti degli istituti – con l’assistenza degli uffici comunali disponibili anche a sopralluoghi - sono invitati a compilare il modulo ricevuto in questi giorni dall’assessorato allo sport. Nel dettaglio, in una scala da insufficiente a buono, i presidi dovranno specificare alcuni dati sulla palestra e gli utilizzi prevalenti che se ne fanno (suddivisi per istituto e società sportive), il grado di manutenzione dell’illuminazione, della pavimentazione, degli spogliatoi e dei servizi igienici, lo stato delle attrezzature a muro, dei materassi e dei magazzini. Dovranno inoltre indicare quali sono i lavori ritenuti indispensabili o utili ma non urgenti, e la qualità del rapporto di collaborazione con le società sportive che utilizzano gli stessi impianti.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza