Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

16/12/2009

È stato inaugurato oggi in via Gagliardotti il terzo ed ultimo campo in erba sintetica programmato dalla giunta per il 2009

Questa mattina è stato inaugurato il terzo ed ultimo terreno di gioco in erba sintetica che fa parte del primo blocco di lavori di manutenzione dei campi da calcio della città programmati dall’amministrazione. Dopo la consegna, un paio di settimane fa, dell’impianto sportivo di via Calvi a S. Pio X e, il 14 dicembre, del campo di via Pascoli, oggi è la volta del campo di via Gagliardotti, nel quartiere di Anconetta-Saviabona.
Il campo da calcio è stato collaudato quest’oggi dagli studenti del  CFP San Gaetano che si sono schierati in campo affrontandosi in una partita di allenamento.
“Siamo soddisfatti di avere concluso i lavori di tutti i campi da calcio entro la fine dell’anno- commenta l’assessore allo sport Umberto Nicolai -, rispettando i tempi prestabiliti. Mi auguro che questo intervento incentivi l’utilizzo del campo di via Gagliardotti affinché possa diventare una vera e propria palestra a cielo aperto, utilizzata non solo dalle società sportive ma anche, per esempio, dalle scuole elementari che potrebbero sfruttare il campo per organizzare le loro feste. Dopo questo intervento stiamo progettando per l’anno prossimo la manutenzione del campo della Stanga.”
Il campo di via Gagliardotti verrà utilizzato e gestito dal gruppo sportivo San Paolo e dalla società polisportiva Leoniana, a loro destinato perché poco utilizzato e perché queste due società erano prive di un proprio campo. L’amministrazione sta provvedendo a prendere gli accordi necessari per affidare al gruppo sportivo San Paolo l’onere di installare l’impianto di illuminazione che consisterà in 4 piloni alti 20 metri. I lavori di manutenzione del campo, infatti, hanno previsto anche la predisposizione per l’illuminazione in modo da poter sfruttare il campo il più possibile.
“La conclusione dei lavori sui tre campi da calcio – ha detto l’assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto - ha dimostrato la coesione della giunta che ha condiviso appieno il progetto per proseguire verso lo sviluppo del settore sportivo migliorando le strutture della città.”
La cerimonia di inaugurazione si è conclusa con la benedizione del campo da parte di don Gino, parroco di San Francesco, e con il taglio del nastro che ha coinvolto due ragazzi del CFP San Gaetano.

Dati tecnici
L'erba sintetica è stata posata nei tre campi da gioco in 35 giorni lavorativi (200 metri quadrati al giorno), per una superficie complessiva di 7000 metri quadrati e per un costo totale di circa 1 milione e 200 mila euro (400 mila euro a impianto). In questo modo si potranno risparmiare all’anno in manutenzione una media di 20 mila euro di cui circa 8 mila euro per la sola irrigazione; per il manto sintetico, che è garantito per 12 anni, ne bastano infatti 3-4 mila, di cui 500 euro per l’irrigazione e il resto per la ‘pettinatura’.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza