Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

10/12/2009

Bocciodromo di via Rossi: tre offerte di cui una non ammessa

Questa mattina è cominciato l’esame delle offerte relative alla gara ufficiosa per assegnare in concessione per nove anni l’ex bocciodromo di via Rossi, una struttura oggi fortemente degradata. Il vincitore della gara dovrà occuparsi della ristrutturazione dei locali da utilizzare per attività socio culturali e ricreative.

Sono pervenute tre offerte. Quella presentata dall’associazione "La terra di nessuno" è stata esclusa dalla commissione di gara perché la documentazione è stata ritenuta irregolare. Sono state invece ammesse alla fase successiva della gara le due offerte presentate rispettivamente dall’associazione "Laboratorio sociale" e dal gruppo di associazioni "Web-Lab, Giovani dei Ferrovieri, Pensionati per la pace, polisportiva Jackie Tonawanda".

Nei prossimi giorni la commissione esaminerà, in seduta riservata, l'offerta tecnica. L'apertura dell'offerta economica avverrà in seduta pubblica in una data che non è ancora stata fissata.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza