Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

30/11/2009

Ex Q8, anche il Consiglio di Stato dà ragione al Comune di Vicenza

Nuova palazzina nell’area ex Q8: oggi pomeriggio il Consiglio di Stato ha depositato la sentenza che rigetta l’appello proposto dall’immobiliare Le Mura contro il Comune di Vicenza, Italia Nostra e alcuni residenti di contrà Santa Lucia. L’oggetto del contendere era la realizzazione di un corposo intervento edilizio senza pianificazione, a ridosso delle mura cittadine. La società immobiliare aveva impugnato la sentenza del Tar Veneto che aveva già dato ragione all’amministrazione comunale ritenendo illegittimo il permesso di costruire in contrasto con le norme tecniche di attuazione del prg.

“Questa sentenza – dichiara il sindaco Variati con soddisfazione – mette la parola fine ad una vicenda dai tratti inquietanti. La mia amministrazione ha sempre sostenuto che un intervento di tale portata non potesse realizzarsi con un semplice permesso di costruire. Il Tar Veneto e ora anche il Consiglio di Stato hanno confermato l’esigenza di salvaguardia del borgo storico e delle antiche mura che impedisce interventi edilizi privi di pianificazione urbanistica”.

 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza