Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

27/10/2009

Programma triennale opere pubbliche: nel documento due parcheggi in project financing a Ponte Alto e a Campo Marzo, un parco nell’area dell’ex Centrale del latte e grande attenzione a scuole e impiant

Pensare in grande, nonostante il patto di stabilità. Questo l’impegno perseguito dall’amministrazione Variati nel predisporre il Programma triennale delle opere pubbliche che, per legge, va pubblicato 60 giorni prima della definizione del bilancio di previsione 2010. “Un bilancio – ricorda ancora una volta il sindaco Variati – che rispetterà i limiti del patto nella sua fase preventiva ma che, se non cambieranno le norme, rischia di sforare in sede di consuntivo. Di qui la necessità di individuare percorsi di “finanza creativa”, sempre nel rispetto della legge, per non doverci limitare a fare solo l’ordinaria manutenzione”.
Global service e project financing i due strumenti scelti dal Comune di Vicenza per volare comunque alto, dando il via a progetti strategici per la città oltre che per proseguire con gli interventi già avviati.
“La formula del global service con Aim  - ricorda Variati - ci costerà un canone di 3 milioni di euro, ma riceveremo in cambio da Valore Città, cioè da Aim e Amcps, lavori su strade, illuminazione pubblica, marciapiedi e verde pubblico, quantificabili nel 2010 tra i 7,5 e i 10 milioni di euro. E si tratta di interventi che non dobbiamo più scrivere nel piano triennale, liberando così risorse per altre iniziative”.
“I mutui – aggiunge l’assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto – passano da 8,5 milioni nel 2009 a 5,3 milioni di euro nel 2010. Con quella disponibilità e con finanziamenti esterni realizzeremo prima di tutto interventi che riguardano gli impianti sportivi, le scuole e il verde pubblico”.
Nel dettaglio, alla voce sport compaiono 500 mila euro (di cui 358 finanziati con mutuo) stanziati dal Comune per la palestra di ginnastica artistica al palazzetto dello sport, 300 mila euro per un nuovo centro polifunzionale a San Pio X, 400 mila euro per i campi da calcio, 500 mila euro destinati alla manutenzione straordinaria di altri impianti e 200 mila euro per le palestre scolastiche.
Per quanto riguarda le scuole, 450 mila euro serviranno alla completa riqualificazione della scuola primaria Colombo del Villaggio del Sole, 250 mila euro sono i soldi previsti per la Vittorino da Feltre e 600 mila euro i fondi stanziati per la manutenzione straordinaria di altri edifici scolastici cittadini.
Sul fronte del verde, grande attenzione è stata posta dall’amministrazione comunale all’area dell’ex Centrale del latte, nel quartiere di San Bortolo: “Entro il 2010 – promette il sindaco – ci sarà il nuovo parco, con un finanziamento di 400 mila euro stanziato dal Comune più altri 350 mila euro in arrivo grazie all’accordo con i privati già previsto nel PAT”.
L’altro meccanismo individuato dall’amministrazione per dare respiro e forza al programma triennale è quello del project financing: “Lo proponiamo come strumento per realizzare il parcheggio interrato di due piani a Campo Marzo, sul lato di viale Eretenio, e il parcheggio multipiano di interscambio a Ponte Alto, entrambi previsti nel Pat e inseriti in un sistema globale di mobilità cittadina. Per il parcheggio di Campo Marzo abbiamo ipotizzato un costo di 7 milioni e mezzo di euro di cui un milione a carico del Comune; per quello di Ponte Alto, da concertare con Provincia e Ftv, l’ipotesi è di 10 milioni di euro. Perché entrambe le operazioni di verifica dell’interesse dei privati siano condotte nel migliore dei modi, un consulente effettuerà tutte le valutazioni economico finanziarie, in modo da allegare al bilancio preventivo un vero e proprio progetto di fattibilità”.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza