Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

18/09/2009

Da lunedì domande on line per i 120 posti del corso-concorso per agenti della polizia locale

Al termine sarà stilata una graduatoria per assunzioni in 79 Comuni della provincia di Vicenza

Centoventi posti per un corso-concorso per agenti della polizia locale al termine del quale sarà costituita una graduatoria per assunzioni a tempo indeterminato. L’iniziativa è di un gruppo di 79 Comuni del territorio provinciale. Con capofila il Comune di Vicenza che gestirà tutte le fasi del concorso e grazie all’Unione dei Comuni che ha sollecitato e finanziato l’iniziativa tutti questi enti potranno attingere per tre anni alla graduatoria che scaturirà dal corso.

Innovativa l’ottimizzazione delle risorse che consente anche a Comuni di piccole dimensioni di accedere a una selezione di qualità; innovativa anche la modalità di iscrizione: da lunedì 21 settembre alle 9 fino a mercoledì 21 ottobre alle 24 ci si potrà iscrivere al corso-concorso con la sola procedura informatica, compilando il modulo web pubblicato sul sito www.comune.vicenza.it sezione Appalti, bandi concorsi, dove da lunedì sarà consultabile anche l’intero bando. Una volta inseriti i dati, la procedura fornirà automaticamente al candidato il numero progressivo che certifica l’avvenuta iscrizione nei termini previsti.

Per accedere alla selezione è necessario avere il diploma di scuola superiore (maturità), la patente, non avere più di 35 anni (eccetto se si è già dipendenti pubblici), essere cittadini italiani o degli stati dell’Unione Europea, godere dei diritti politici, rispondere ai requisiti di idoneità fisica previsti dal regolamento del corpo di polizia locale allegato al bando, non avere condanne o procedimenti penali per i quali non sia possibile la nomina, non essere stati destituiti dall’impiego in una pubblica amministrazione, non avere subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo, non essere stati sottoposti a misure di detenzione, non essere stati espulsi dalle forze armate o dai corpi militari, accettare il porto e l’uso delle armi in dotazione.

La preselezione al corso-concorso avverrà martedì 10 novembre (l’orario sarà pubblicato sul sito del Comune di Vicenza e all’albo pretorio entro il 30 ottobre) al palazzetto dello sport di via Goldoni 32 a Vicenza.

Il 12 novembre è prevista la pubblicazione dei risultati della preselezione, con la graduatoria e l’individuazione dei 120 candidati ammessi al corso che partirà il 18 novembre. Sessantacinque, tutte in orario serale, le ore di lezione con frequenza obbligatoria non inferiore all’80% del monte ore complessivo.

Al termine del corso ci saranno una prova scritta (diritto costituizonale, diritto amministrativo, diritto penale e processuale, legislazione in materia di polizia locale), una prova pratica (redazione di un atto in materia di circolazione stradale, depenalizzazione, edilizia, commercio e annona, pubblica sicurezza) e una prova orale che comprenderà anche l’accertamento della conoscenza di una lingua straniera.

Al termine sarà stilata una graduatoria valida per tre anni; vi potranno far ricorso per assunzioni a tempo indeterminato in categoria economica C 1 tutti i 79 Comuni che hanno aderito all’iniziativa. Il candidato potrà rifiutare la proposta di assunzione per due volte, ma alla terza rinuncia sarà definitivamente escluso dalla graduatoria.

Questi i Comuni che con Vicenza hanno sottoscritto la convenzione:

Arcugnano,Brogliano, Camisano Vicentino, Gallio, Grisignano di Zocco, Lonigo (che svolge il servizio anche per i Comuni di Grancona, San Germano dei Berici, Sarego e Zovencedo), Malo, Pove del Grappa, Recoaro Terme, Romano d’Ezzelino, Trissino, Unione dei Comuni di Cassola e Mussolente, Unione dei Comuni di Caldogno, Costabissara e Isola Vicentina, Unione dei Comuni di Longare, Grumolo delle Abbadesse, Montegalda e Montegaldella, Unione dei Comuni di Alonte, Asigliano Veneto, Orgiano e Poiana Maggiore, Corpo Intercomunale dei Comuni di Arzignano, Chiampo, Crespadoro, San Pietro Mussolino, Montebello Vicentino, Zermeghedo, Montorso, Nogarole Vicentino, Gambellara e Altissimo, Consorzio Nord Est Vicentino dei Comuni di Bolzano Vicentino, Bressanvido, Calvene, Carrè, Chiuppano, Dueville, Fara Vicentino, Laghi, Lugo Vicentino, Lusiana, Montecchio Precalcino, Monticello Conte Otto, Sarcedo, Schiavon, Thiene, Villaverla, Zanè e Zugliano, il Consorzio Alto Vicentino dei Comuni di Arsiero, Lastebasse, Marano Vicentino, Monte di Malo, Pedemonte, Piovene Rocchette, Posina, Santorso, San Vito di Leguzzano, Schio, Tonezza del Cimone, Torrebelvicino, Valdastico, Valli del Pasubio e Velo d’Astico, Consorzio dei Castelli dei Comuni di Montecchio Maggiore, Altavilla Vicentina, Sovizzo, Creazzo, Brendola, Monteviale e Gambugliano.

Per scaricare il bando e iscriversi alla selezione: www.comune.vicenza.it (sezione Appalti, bandi, concorsi), dove saranno pubblicate anche tutte le informazioni relative alle fasi del corso-concorso.

Per ulteriori informazioni: Settore risorse umane del Comune di Vicenza 0444221300, da lunedì a venerdì dalle 10 alle 12; martedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 18.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza