Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

05/06/2009

Parte lunedì 8 giugno la lotta alla zanzara tigre. Anche i cittadini e le aziende devono fare la loro parte

Con l’arrivo della bella stagione ritorna, come tutti gli anni, la zanzara tigre, portando disagi e fastidi per i cittadini, oltre che per l’igiene pubblica.

Il Comune di Vicenza, insieme con il dipartimento di Prevenzione, servizio igiene e sanità pubblica dell’USSL 6 ha predisposto un programma per fronteggiare i problemi che derivano dalla presenza degli insetti.

Inizierà lunedì 8 giugno con la disinfestazione delle aree verdi della circoscrizione 1, la lotta del Comune alla zanzara tigre. Sempre nella stessa giornata, salvo casi di maltempo, verranno disinfestati i parchi di via Bacchiglione, contrà San Marco, via Bassano, borgo Casale, insieme con il parco giochi di via Ippodromo che saranno chiusi al pubblico.

Nei giorni successivi, la ditta incaricata del servizio si occuperà della disinfestazione delle aree di competenza della circoscrizione 2 (martedì 9 giugno), circoscrizione 4 (mercoledì 10), circoscrizione 3 (giovedì 11 giugno), circoscrizione 5 (venerdì 12).

Lunedì 15 giugno e martedì 16 sarà la volta, rispettivamente, delle circoscrizioni 6 e 7.

Anche nei cimiteri saranno presi provvedimenti per evitare la presenza dell’insetto. Mercoledì 17 giugno verrà effettuata la disinfestazione del Cimitero Maggiore e dalla fine della settimana prossima saranno in funzione in tutti i cimiteri le botti con l’acqua opportunamente trattata per i fiori delle tombe.

Giovedì 18 giugno toccherà al parco Querini e al campo sportivo di via Rosmini, che quindi rimarranno chiusi al pubblico per tutto il giorno.

Poiché per il buon esito della disinfestazione serve il bel tempo, non solo nel giorno del trattamento ma anche in quelli successivi, potrebbero esserci degli slittamenti nel calendario delle date previste.

Fin qui il programma di intervento dell’amministrazione comunale e dell’Ulss, che proseguirà per tutta l’estate. Ma per far sì che lotta alla zanzare tigre porti a buoni risultati, è necessaria la collaborazione di tutti i cittadini. La diffusione della zanzara tigre è favorita da alcuni fattori, come il vento, le automobili, l’acqua stagnante; esistono quindi dei semplici accorgimenti che si possono mettere in pratica per proteggersi dagli inconvenienti della presenza dell’insetto.

Il Comune di Vicenza, per tutta l’estate e fino ad autunno inoltrato, invita quindi i cittadini a non abbandonare oggetti e contenitori, come copertoni, bottiglie e sottovasi in cui possa raccogliersi l’acqua piovana; in giardino gli oggetti devono rimanere coperti, così come i contenitori d’acqua, mentre i recipienti di uso comune, ad esempio i sottovasi e le ciotole per animali, devono essere lavati o capovolti. Un buon consiglio per coloro che hanno fontane ornamentali in giardino è dotarsi di pesci larvifori come i pesci rossi. Anche i tombini nei giardini e nei cortili devono essere ispezionati e puliti per evitare il ristagno dell’acqua.

Se per i cittadini si tratta di consigli, le aziende agricole e zootecniche, così come i cantieri, hanno l’obbligo fino all’1 novembre di contrastare le situazioni che potrebbero favorire la presenza dell’insetto. Gli impianti idraulici degli edifici e gli spazi verdi di proprietà devono quindi essere controllati periodicamente per evitare il ristagno dell’acqua. Infine, anche ai proprietari di vivai e di attività di rottamazione delle auto è chiesto di fare la propria parte, disinfestando mensilmente le aree di attività.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza