Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

20/05/2009

Vivi Campo Marzo: la giunta approva il progetto di riqualificazione e lancia la sottoscrizione pubblica per attuarlo

Campo Marzo: la sua riqualificazione è stata tradotta in un progetto donato alla città dall’architetto Aldo Cibic. Il lavoro, approvato questa mattina dalla giunta comunale, mette nero su bianco le idee già presentate dal sindaco Achille Variati e dall’ex assessore Matteo Quero, consulente dell’amministrazione a titolo gratuito. “Oggi – commenta il sindaco – con il contributo di Cibic e della sua equipe, che ringrazio per il senso civico con il quale si sono messi a disposizione, irrobustiamo e diamo forma a un’idea che punta a far rivivere il parco che dopo i lavori sta per essere riconsegnato alla città. In che modo, è già noto: la lotta al degrado e la promozione della sicurezza non si raggiungono soltanto con i controlli, ma fornendo ai vicentini occasioni per riappropriarsi di questo spazio fantastico”.

“Abbiamo proposto di riqualificare il parco – spiega Cibic – non trasformandolo in qualcosa di diverso, ma facendolo vivere. Tutti gli interventi saranno poco invasivi, mimetizzati”.

Un primo step, da realizzare entro fine giugno, prevede il posizionamento di una piccola biblioteca al centro di un’area wi fi gratuita gestita in collaborazione con la Bertoliana, l’allestimento del palco per la musica e il teatro, di un’area per la sgambettatura dei cani, di un percorso vita dedicato a specifiche categorie (anziani, disabili), dei parcheggi per le biciclette e dei servizi igienici. Più in là si darà attuazione ad altre idee, come quella di un orto botanico comunale e di una ludoteca.

Innovativa anche la forma di finanziamento proposta: “I costi sono in fase di definizione – spiega Variati - , ma tra Comune, Aim e Amcps prevediamo una spesa tra i 50 e i 100 mila euro. Poiché per realizzare l’intero progetto serviranno almeno il doppio dei soldi, cercheremo anche delle sponsorizzazioni. Fin da subito inoltre, secondo una modalità tutta nuova e sperimentale, abbiamo deciso di lanciare una sottoscrizione che ha anche lo scopo di far sentire questo parco ancora più dei cittadini”.

Tutti coloro che vorranno offrire una cifra, anche piccola, per dare vita a Campo Marzo, potranno versare la somma in un qualsiasi sportello della Banca Popolare di Vicenza, che è la tesoreria comunale, specificando nella causale “4000 – Vivi Campo Marzo”, beneficiario Comune di Vicenza ; IBAN IT23 K057 2811 8100 1057 0478 773.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza