Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

22/04/2009

Giovedí sera parte il weekend di "Vie d'acqua". Speciali proiezioni all'aperto, fiaccolate in canoa sul Retrone, il concerto di Christian Fennesz e dj set

Ecco i primi appuntamenti della manifestazione vicentina

Giovedì 23 aprile prende il via il lungo weekend di "Vie d'acqua", quattro giorni di spettacoli, mostre, incontri con opinionisti e giornalisti, installazioni, percorsi urbani, reading all'aperto e concerti, che faranno conoscere, parlare e vivere i luoghi d'acqua del centro cittadino. La manifestazione è promossa dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Vicenza in collaborazione con Acque Vicentine, e curata per la parte organizzativa dall'associazione Meccano 14.

Il programma della serata comincia alle 21 a ponte S. Paolo, dove, in arrivo dal parco Retrone (zona ferrovieri), approderà la spettacolare fiaccolata sul Retrone curata dai canoisti del Canoa Club di Vicenza. Un piccolo segnale per condividere con il pubblico la passione per la navigazione e l'attenzione che da anni il club riserva alle vie d'acqua cittadine. Sempre alle 21, nella stessa cornice di ponte S. Paolo, sarà proiettato il video La spiaggia urbana, realizzato appositamente per "Vie d'acqua" dalla società "Dolp_dove osano le parole" in collaborazione con l'Archivio Comunale di Vicenza. Tra la fine dell'Ottocento e i primi anni del Novecento, parecchi progetti di architettura e ingegneria idraulica furono dedicati allo studio di fattibilità degli Stabilimenti di Nuoto Pubblico lungo le rive dei fiumi. I progetti si susseguirono ambiziosi e innovativi ma solo uno venne realizzato, quello dell’area attigua al ponte di Santa Croce, bombardato il giorno di Natale del 1943 (oggi c’è un parco giochi). Il racconto delle piscine fluviali intende analizzare il rapporto da sempre mantenuto tra la città e i suoi percorsi d’acqua, fino al giorno in cui essi hanno esaurito il loro legame utilitaristico e sono stati relegati a retro urbano dimenticato.

Seguirà un video di Giuseppe La Spada - uno tra i maggiori artisti digitali internazionali -, frutto di due anni di ricerche sull’acqua, il suo fluire, il suo continuo sottostare alle leggi del mutare del tempo: acqua come fonte di vita e di mistero, acqua come contatto facile e allo stesso tempo come limite spaziale e di pensiero.

Gli appuntamenti della serata si sposteranno poi in piazza Matteotti, dove, dalle 21.30, sarà ospitato uno dei più importanti e influenti compositori di musica elettronica: Christian Fennesz. L'artista austriaco presenterà il suo ultimo lavoro, Black Sea, accompagnato dalla visual art dello stesso Giuseppe La Spada.

Prima e dopo il concerto di piazza Matteotti, ci saranno degli speciali dj set al Bar Borsa: Aspettando Fennesz alle 19 e Dopo Fennesz alle 23.

La partecipazione è libera a tutti gli incontri. Informazioni all'Assessorato alla Cultura (tel. 0444 222104; e-mail: infocultura@comune.vicenza.it; www.comune.vicenza.it) e ai recapiti dell'associazione Meccano 14 (e-mail: info@meccano14.org; www.meccano14.org).

In caso di maltempo, le proiezioni all'aperto e il concerto di Fennesz verranno spostati al Teatro Astra (contrà Barche).

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza