Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

22/04/2009

Un viaggio dentro l’ex carcere di S. Biagio tra passato, presente e futuro

Un viaggio alla scoperta dell’ex carcere di S. Biagio tra passato, presente e futuro. Lo propone l’assessorato alla progettazione e innovazione del territorio e alla cultura del Comune di Vicenza nei locali del Forum Center di piazza dei Signori 12 a partire da venerdì prossimo 24 aprile.

“Quella di S. Biagio è un’area dismessa, ma che per dimensioni, per patrimonio e per i progetti che si sono susseguiti nei decenni, rappresenta per la città un punto d’eccellenza – spiega l’assessore Francesca Lazzari -. L’idea è di condividere con i vicentini quello che potrà essere il futuro dell’area. Per farlo ci sembrava opportuno cominciare il ‘viaggio’ dal presente, grazie ad una mostra fotografica che ben rappresenta la situazione attuale dell’ex carcere, per poi fare un salto indietro nei secoli, ripercorrendo tutta l’affascinante storia dell’area sulla base di documenti storici”.

In effetti, dopo l’inaugurazione di domani sera, alle 18 al Forum center, l’iniziativa culturale si svilupperà in due momenti principali, entrambi visitabili dalle 9.30 alle 12.30 dal lunedì al venerdì: la mostra fotografica di Andrea Lomazzi esposta fino al 12 maggio e la mostra documentaria curata dall’Archivio di Stato che prenderà il via due giorni dopo per chiudersi il 29 maggio. 

“Può sembrare strano associare la parola ‘viaggio’ ad una mostra fotografica dedicata ad una prigione – spiega il fotografo Lomazzi -: con i suoi spazi chiusi, frammentati e recintati, il carcere è infatti la negazione stessa del viaggio. Ma chi ha la possibilità di poterlo visitare, anche se è ormai in sfacelo, può rendersi conto di uno spazio ricco di storie personali, emozioni trascorse, vite vissute con dolore, rabbia e, forse, con speranza”.

Il “viaggio” dentro all’ex carcere di S. Biagio è organizzato anche con la collaborazione della sezione di Vicenza di Italia Nostra Onlus, la quale propone due occasioni di approfondimento: una conferenza di Giovanna Dalla Pozza Peruffo dal titolo “San Biagio: da convento a carcere a centro culturale” che si terrà martedì 28 aprile alle 18 ai Chiostri di Santa Corona, e le visite guidate all’ex carcere nella giornata di sabato 9 maggio con inizio ogni 30 minuti dalle 9.30 alle 12.30.

Il futuro dell’ex carcere di S. Biagio, che troverà spazio nel Pat, il documento pianificatore dello sviluppo della città, potrà infine trovare spunti dalle idee proposte nella mostra “Vicenza città dell’architettura, pre-visioni”, visitabile al Lamec, al piano terra della Basilica Palladiana, fino al 3 maggio dalle 10 alle 18 nei giorni di martedì, mercoledì, giovedì e domenica, e dalle 10 alle 21.30 il venerdì e il sabato. L’esposizione raggruppa i lavori sviluppati da trenta giovani architetti selezionati con specifico bando su iniziata dell’assessorato alla progettazione e innovazione del territorio.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza