Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

21/04/2009

Personale del Comune, assessore Ruggeri: “Prima di tutto il confronto sulla riorganizzazione”. E anche il rapporto con il sindacato dei dirigenti cambia nella direzione del dialogo

Rapporti sindacali nuovi, basati sul dialogo e sul confronto. A partire da questa esigenza condivisa si è svolto venerdì scorso a Palazzo Trissino l’incontro tra l’amministrazione comunale, rappresentata dall’assessore alle risorse umane e all’organizzazione Tommaso Ruggeri, dal direttore generale Simone Vetrano e dal direttore del settore risorse umane Micaela Castagnaro e il segretario regionale della Direr-Direl Antonio De Marchi, rappresentante il sindacato dei dirigenti degli enti locali.

L’incontro, richiesto da parte sindacale, ha segnato le posizioni dell’amministrazione e quelle del sindacato, in convergenza sulla necessità di un cambiamento delle relazioni tra amministrazione e sindacato, con lo scopo di avviare un nuovo corso di rapporti fondati non sullo scontro muro contro muro ma sul dialogo e sul confronto.

D’altro canto il sindaco Variati stesso aveva annunciato all’indomani della sua elezione, un’inversione di rotta sul metodo di reclutamento della dirigenza, che si era subito tradotto in scelte concrete attraverso la mancata conferma di buona parte dei dirigenti assunti dalla precedente amministrazione.  Direl  aveva subito preso atto con favore di questa apertura del sindaco Variati e, nel corso dell’incontro della scorsa settimana, ha colto l’occasione per comunicare la sospensione di nuovi ricorsi al contenzioso giudiziario, per dare spazio all’attuazione degli istituti contrattuali di raffreddamento delle vertenze di lavoro dei dirigenti.

Sulla questione degli incarichi dirigenziali la Direr-Direl ha richiamato i pronunciamenti delle supreme magistrature ordinarie e amministrative in ordine ai limiti della pubblica amministrazione nel procedere all’assunzione di dirigenti in assenza di concorsi e procedure di selezione. A fronte di queste valutazioni, l’assessore Ruggeri e i dirigenti presenti, nel prendere atto del principio esposto, hanno evidenziato la necessità prioritaria di procedere alla riorganizzazione della struttura per poi proseguire nell’esame delle relative modalità di copertura dei posti.

“Sarà proprio l’imminente presentazione del piano di riorganizzazione degli uffici e dei servizi da parte della giunta comunale - commenta a questo proposito l’assessore Ruggeri - il primo banco di prova di dialogo tra amministrazione e sindacato, l’occasione per un confronto su strutture e dotazioni organiche, applicazione degli istituti contrattuali economici e, in particolare, la formazione dei dirigenti”. 

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza