Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

14/04/2009

“Vicenza regala un sorriso”: Comune e Diocesi di Vicenza insieme anche con un triangolare di calcio di beneficenza per sostenere i cittadini in difficoltà

Un triangolare di calcio di beneficenza, il cui ricavato sarà devoluto al Fondo straordinario di solidarietà per chi perde il lavoro istituito dalla Caritas Diocesana: è questa l’iniziativa “Vicenza regala un sorriso”, presentata questa mattina a Palazzo Trissino dall’assessore allo sport del Comune di Vicenza Umberto Nicolai, dal presidente della Fiera Dino Menarin e dal responsabile Caritas per il Fondo di solidarietà Stefano Osti.

In occasione delle celebrazione del ventennale di Koinè (arte sacra e arredi liturgici in Fiera di Vicenza dal 18 al 21 aprile) il Comune e la Diocesi di Vicenza, con l’organizzazione di Fiera Vicenza e del Vicenza Calcio, promuovono infatti un triangolare di beneficenza a favore del Fondo straordinario istituito dalla Caritas Diocesana per far fronte in maniera tangibile alle ripercussioni della crisi economico-finanziaria sulle fasce più disagiate della popolazione.

Allo Stadio Menti, lunedì 20 aprile alle 20, scenderanno in campo protagonisti d’eccezione del mondo cattolico: la Seleçao Internazionale dei Sacerdoti (11 calciatori che giocano.. da Dio), capitanata da Don Mazzi e dal mister Moreno Buccianti, i frati del Messaggero di Sant’Antonio di Padova e i fornitori della Chiesa (panche, campane, vesti liturgiche, arte sacra, vetrate artistiche, fonderie…) che rappresentano l’eccellenza espositiva di Koinè.

Per la prima volta parroci e frati si incontreranno con i loro fornitori fuori dai perimetri della fiera, in un triangolare di calcio di partecipazione e solidarietà. L’ingresso alla manifestazione sarà ad offerta libera e l’intero ricavato sarà devoluto al Fondo di solidarietà presentato lo scorso 16 febbraio da monsignor Nosiglia.

A sostegno della causa ci saranno anche la voce straordinaria di Sherrita Duran, the Queen of Gospel, californiana che canta per trasmettere la gioia e l’amore di Dio, e l’incontenibile allegria di Giusy Zenere e del gruppo cabarettistico le Bronse Querte, che animeranno con commenti e cronache semi-serie la kermesse sportiva.

A dare il calcio d’inizio, sarà il sindaco di Vicenza Achille Variati mentre il vescovo Cesare Nosiglia benedirà l’evento.

“In questo momento particolarmente delicato per molte nostre famiglie – dichiara il sindaco Variati – le istituzioni hanno il dovere morale di sostenere in modo convinto le iniziative che vanno nella direzione della solidarietà. Il Comune si è attivato in vari modi, con specifici fondi e riduzioni di tariffe e, per la prima volta, con l’assegnazione di 50 mila euro al microcredito etico-sociale della Caritas. Ai cittadini chiediamo di esserci vicini, ad esempio partecipando a manifestazioni come questa, che indirizzerà la loro generosità verso una più che giusta causa”.

Convinta anche la partecipazione di Dino Menarin, presidente dell’Ente Fiera: "In occasione del Ventennale di Koinè, Fiera di Vicenza ha scelto la strada della solidarietà,e con la collaborazione di Coldiretti Vicenza e del Vicenza Calcio, abbiamo sostenuto questo evento. Un modo concreto per sostenere chi è meno fortunato. Contiamo sulla partecipazione degli oltre 350 espositori, presenti a Koinè dal 18 al 21 aprile e che rappresentano l'eccellenza produttiva a livello mondiale".

A presentare l’iniziativa, questa mattina, doveva esserci anche il direttore della Caritas don Giovanni Sandonà, ma proprio oggi è in Abruzzo come Delegato Caritas del Nordest per effettuare una ricognizione delle azioni da mettere in atto a sostegno delle popolazioni così duramente colpite dal terremoto. Don Sandonà ha comunque voluto inviare un messaggio di sostengo all’iniziativa: "Credo che questo aiuto al Fondo straordinario di solidarietà con chi ha perso il lavoro, Fondo che sarà a disposizione delle persone in difficoltà da fine aprile, possa essere una delle tante forme, a volte magari inusuali, ma comunque importanti, che può e deve assumere l'attenzione verso chi più fa fatica, dentro a questa recessione globale, anche nella nostra società vicentina".

L’ingresso alla manifestazione “Vicenza regala un sorriso”, che comincerà alle 20, è gratuito, con donazione libera destinata al Fondo straordinario di solidarietà della Caritas Diocesana.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza