Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

11/09/2008

Comune di Vicenza e Banca Popolare di Vicenza presentano l’innovativa “city card” per pagare mensa scolastica e scuolabus

Banca Popolare di Vicenza e Comune di Vicenza lanciano una nuova iniziativa per la gestione dei servizi di mensa e di scuolabus per gli alunni delle scuole dell’infanzia e primarie del Comune di Vicenza.

Questa mattina, nella Sala Stucchi di Palazzo Trissino, l’iniziativa è stata presentata dal sindaco Achille Variati con il vicesindaco e assessore all’istruzione Alessandra Moretti e dal presidente della Banca Popolare di Vicenza, Gianni Zonin con il direttore generale Samuele Sorato.

Il nuovo sistema, che sostituirà i tradizionali ticket e titoli di viaggio cartacei attualmente in uso, è costituito da un circuito sul quale opera una carta prepagata ricaricabile, dotata di tecnologia “contactless” e dedicata esclusivamente all’accesso e al pagamento di tali servizi.

L’innovativa “city card” quest’anno viene consegnata a 1500 alunni per arrivare a coinvolgere, nel prossimo anno scolastico, circa 7300 studenti e circa 700 insegnanti.

Avvicinando la card agli appositi rilevatori posti all’ingresso delle scuole, il sistema rileva la presenza dell’alunno, determinando in tempo reale:

Ø      la prenotazione automatica dei pasti con eventuali personalizzazioni;

Ø      l’aggiornamento dei crediti sulla carta.

La stessa “city card” sarà inoltre utilizzata come abbonamento da chi usufruisce del servizio scuolabus.

In questo modo gli alunni, le loro famiglie e gli insegnanti potranno beneficiare di numerosi importanti vantaggi come: la semplificazione delle modalità di pagamento dei servizi di mensa e scuolabus, l’acquisizione di informazioni aggiornate con avviso tramite sms riguardo pagamenti, assenze e ammontare del credito e la possibilità di segnalare i menù particolari dei bambini con specifiche esigenze, il tutto con la piena garanzia della privacy.

Il nuovo sistema consentirà inoltre al Comune di Vicenza di ottimizzare, velocizzare e razionalizzare il servizio di gestione della mense scolastiche e del trasporto alunni, attraverso:

Ø      l’eliminazione degli attuali buoni pasto cartacei e dei conseguenti problemi di conteggio, dimenticanze, raccolta e trasferimento degli stessi;

Ø      l’acquisizione in tempo reale di informazioni su quantità e tipologia di pasti da preparare giornalmente e sui relativi pagamenti;

Ø      nel caso il servizio mensa sia in appalto a società di catering, il controllo in automatico dei pasti erogati e della loro fatturazione.

La ricarica della city-card potrà essere effettuata nelle cartolibrerie individuate dal Comune e, a seguire, presso tutti gli sportelli della Banca Popolare di Vicenza. A regime è prevista la possibilità di ricarica anche attraverso gli sportelli automatici bancomat e i servizi di home banking della Banca.

La realizzazione del nuovo sistema automatizzato di gestione dei servizi di mensa e di scuolabus si articola in due fasi.

In una prima fase, che parte da quest’anno scolastico 2008-2009, è previsto l’avvio sperimentale per un totale di 1500 alunni:

Ø      in 9 scuole: 8 scuole appartenenti agli istituti comprensivi 3, 6, 9 e nella scuola comunale dell’infanzia Pirazzo;

Ø      per tutti gli utenti dello scuolabus;

Ø      con 8 cartolibrerie abilitate alla ricarica, oltre che la rete degli sportelli della Banca Popolare di Vicenza.

Nella seconda fase verrà valutata, per l’anno scolastico 2009-2010, l’attivazione del servizio nelle restanti 47 scuole dell’infanzia e primarie del Comune di Vicenza.

L’avvio del servizio è stato possibile grazie alla stretta collaborazione tra Banca Popolare di Vicenza, che si dimostra istituto bancario sempre più radicato e vicino alle esigenze territorio, e assessorato all’istruzione del Comune di Vicenza e alla disponibilità del personale docente e non docente di tutte le scuole coinvolte.

Da domani, 12 settembre, nelle scuole dove viene avviato il servizio ci saranno degli incontri per consegnare ai genitori la city – card ed illustrarne l’utilizzo.

Questo il calendario degli incontri per i genitori:

Ø      venerdì 12 settembre alle 17 alla scuola dell’infanzia comunale “A.Pirazzo” -  per gli utenti della scuola;

Ø      martedì 16 settembre alle 16,30 alla scuola secondaria di 1° grado “Ambrosoli” in via Bellini, 106 -  per gli utenti della scuola dell’infanzia statale “Lampertico” e primaria “Giovanni XXIII”;

Ø      martedì 16 settembre alle 19 alla scuola secondaria di 1° grado “Ambrosoli” in via Bellini, 106 - per gli utenti della scuola primaria “Zecchetto”;

Ø      mercoledì 17 settembre alle 16,30 alla scuola secondaria di 1° grado “Muttoni” in via Massaria,  62 -  per gli utenti della scuola dell’infanzia statale “Lattes” e primaria “Riello”;

Ø      mercoledì 17 settembre alle 19 alla scuola primaria “Zanella” in corso Padova, 63 - per gli utenti della scuola primaria “Zanella”;

Ø      giovedì 18 settembre alle 16,30 alla scuola secondaria di 1° grado “Scamozzi” in via Einaudi, 74 - per gli utenti della scuola dell’infanzia “Agazzi” e secondaria di 1° grado “Scamozzi”;

Ø      giovedì 18 settembre alle 19 alla scuola secondaria di 1° grado “Scamozzi” in via Einaudi, 74 - per gli utenti della scuola primaria “Pertini”.

Gli utenti dello scuolabus (285 in tutto) sono già stati contattati direttamente dall’assessorato all’istruzione per la consegna della card e l’illustrazione del servizio.

Questo, infine, l’elenco delle cartolibrerie alle quali le famiglie devono rivolgersi per la ricarica:

Ø      Libreria GALLA GIRAPAGINA, viale Verdi, 26, Centro (zona Campo marzo)

Ø      Cartolibreria GIANNOTTI, Borgo Casale, 162 , Stadio

Ø      cartoleria GIOCART, via Leg. Antonini, 172, Santa Bertilla (vicino scuola Calderari)

Ø      Cartoleria tabaccheria ISOLA DEL TESORO, via Q. Sella, 79/A (zona Mercato Ortofrutticolo)

Ø      Cartolibreria LEONARDO, via Borgo Scroffa, 77, Araceli (dopo Istituto Rossi)

Ø      Cartolibreria MP OFFICE SOLUTIONS, viale San Lazzaro, 25

Ø      Cartoleria TABACCHERIA N. 25, via Salvemini, 45/47, Riviera Berica (vicino supermercato)

Ø      Cartolibreria SPRING, viale Anconetta, 162, Anconetta (dopo passaggio livello).

I costi del servizio scuolabus e del servizio mensa, per l’anno scolastico 2008 – 2009, rimangono invariati.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza