Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Navigazione

Area Stampa

Notizie quotidiane sull’attività del Comune

Sei in: > Area Stampa

10/09/2008

Trentaduesima stagione concertistica del gruppo musicale “Incontro sulla tastiera”: 15 concerti per valorizzare i giovani artisti di talento

Ritorna la stagione concertistica di “Incontro sulla tastiera”, giunta quest’anno alla sua trentaduesima edizione nel segno della valorizzazione dei giovani artisti di talento.
Questa mattina la stagione è stata presentata a Palazzo Trissino, da sempre vicino al gruppo di promozione culturale presieduto da Fausto Tapergi, alla presenza del nuovo assessore alla cultura Francesca Lazzari, della direttrice artistica Mariantonietta Righetto Sgueglia e di numerose personalità del mondo musicale vicentino.
La Stagione prevede tre momenti al Teatro Olimpico: uno di apertura il 22 ottobre con il “Quintetto a fiati del Veneto Andrea Palladio” e il pianista Carlo Mazzoli; il 6 maggio 2009 con il gruppo “Padovaensemble” che si esibirà in due Operine, una di Salieri e una di Mozart; il 26 maggio, con una particolarissima serata realizzata assieme all’Accademia pianistica internazionale di Imola e l’esibizione di un unico pianista su 6 diversi pianoforti d’epoca.
Per quanto riguarda le altre date, il 4 dicembre ci sarà il tradizionale Concerto di Natale alla chiesa di San Gaetano, il 5 febbraio al teatro comunale si terrà il concerto per violino della giovanissima Mascha Diatchenko che, sola al mondo, si esibisce a 13 anni nei 24 Capricci di Nicolò Paganini.
Tutti gli altri concerti si terranno all’auditorium Canneti: il 6 novembre sarà di scena il trio “Malipiero” con il baritono Andrea Zaupa; il 20 novembre il giovane gruppo “Nino Rota Ensemble” con le più belle musiche da film; l’8 gennaio un’altra giovanissima: la pianista Meiyi Foo, nell’ambito della pluriennale collaborazione con la Fondazione Trust Keyboard di Londra; il 22 gennaio il pianista Wolfran Schmitt Leonardy.
Seguiranno, il 19 febbraio, il duo di pianoforte e violoncello formato da Gian Luca Sfriso e Aya Shimura e il 5 marzo la “Stravinskij Chamber Orchestra”, diretta dal vicentino Marco Tezza.
E, ancora, giovedì 19 marzo, salirà sul palcoscenico del Canneti il pianista che avrà vinto il concorso “Tavasani” del Magnificat di Gerusalemme, in collaborazione con il conservatorio Pedrollo, mentre il 2 aprile si esibirà il duo vincitore del Primo premio concorso internazionale “Città di Padova 2008”, in collaborazione con Agimus di Padova (Adam Javorkai al violoncello e Clar Biermasz al pianoforte).
Per concludere, il 14 aprile ci sarà il concerto del pianista Gianluca Di Donato e il 9 giugno il tradizionale “Saggio in concerto”.
Gli abbonamenti, che anche quest’anno costano 130 euro per la stagione intera (ridotto per i giovani e carta argento a 100 euro) si possono acquistare presso “Radio Varsavia” in contrà Do Rode 5, all’Agenzia Viaggi Palladio in contrà Cavour 16 e alla Libreria Do Rode in contrà Do Rode 29. E’ prevista anche la formula degli “abbonamenti sostenitori”, con un versamento di 250 euro.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?

Mappa del sito

Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza