Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

06/08/2008

Debba, l’assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto annuncia: “Avanti tutta con un nuovo ponte in acciaio. E chi oggi fa polemica doveva a tempo debito occuparsi di monitorare queste strutture”

Martedì prossimo assemblea pubblica in circoscrizione 2

“Nessuna incertezza per i ponti di Debba. Costruiremo un nuovo ponte definitivo in acciaio. I tempi saranno brevissimi: al massimo entro l’anno la struttura sarà in funzione”. Risponde così l’assessore ai lavori pubblici Ennio Tosetto alle polemiche sollevate su presunti ritardi e su scelte troppo lunghe. “Con Amcps e Genio civile abbiamo verificato che il ripristino del ponte in cemento non era possibile, perché la struttura era completamente compromessa. E anche l’ipotesi di realizzare una soluzione provvisoria non ha senso, dal momento che riusciremo a fare una struttura definitiva, in ferro, a tempo di record. Chi oggi fa polemiche, quando doveva non ha monitorato la situazione dei ponti, che è via via degenerata, e ancora una volta tocca a noi, adesso, risolvere i problemi in modo radicale e duraturo”.

Fatte le verifiche del caso, quindi, si è deciso di realizzare un ponte totalmente nuovo, in ferro come quello più antico e ancora utilizzabile a senso unico alternato.

La soluzione, per la quale si prevede un costo di 600 mila euro, sarà presentata ai residenti in un’assemblea pubblica, già fissata per martedì 12 agosto alle 18,30, nei locali della circoscrizione 2.

Quanto alla tempistica, durante queste settimane di agosto si lavorerà al progetto: calcoli, aspetti architettonici, sistemazioni viarie. Una specifica commissione del genio civile, che ha concesso la possibilità immediata di avvio dei lavori di fondazione, si esprimerà l’1 di settembre. L’intervento potrà essere completato entro la fine del 2008, e possibilmente anche prima. Si tratta di tempi, evidentemente, molto stretti, e di un lavoro molto complesso, che potrebbe essere rallentato dalle piene del fiume.

Alla fine, i residenti e gli automobilisti potranno avere un nuovo ponte in acciaio, largo sei metri, per il transito a senso unico alternato come sull’altro ponte, il passaggio ciclopedonale e l’eventuale possibilità di un utilizzo a doppio senso, in caso di ampliamento del vecchio ponte di ferro. La campata della struttura sarà di 16 metri, per non compromettere le due rive. Il genio civile si occuperà della sistemazione della conca di navigazione.

Nell’illustrare le novità per Debba, l’assessore Ennio Tosetto ha anche annunciato una nuova soluzione viabilistica per la Riviera Berica, già verificata con il comando di polizia locale: all’altezza del supermercato Riviera sarà realizzata una rotatoria provvisoria, per eliminare il semaforo del Tormeno e fluidificare così il traffico.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza