Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

17/07/2008

Consegna dei lavori per la sistemazione e riqualificazione di strada della Paglia

In meno di tre anni strada della Paglia sarà completamente riqualificata, potrà contare su un nuovo percorso pedonale, nuova illuminazione e nuovi collegamenti a luce, acqua e fognature.

Ad occuparsene sarà la ditta Cabrini Albino s.r.l. di Gorno, Bergamo, per un progetto il cui importo complessivo è di € 5.135.111,46. + IVA. L’impresa ha ottenuto l’incarico con un ribasso del 16,61%, per un valore dell’offerta aggiudicataria di € 4.309.780,36 + IVA. Avrà 900 giorni di tempo per portare a termine i lavori.

Il progetto di riqualificazione prevede la sistemazione della strada per una lunghezza totale di circa 1.800 metri, con realizzazione di una piattaforma di 6.50 metri (corsie di marcia da 3 metri e banchine), un marciapiede da 1,50-1,20 metri e alcuni stalli di sosta in linea e isole ecologiche.

Il tratto dall’incrocio con strada di Bertesina fino a via G. Cappelletti, di circa 300 metri, sarà reso a senso unico, in uscita su strada di Bertesina.

Il progetto prevede inoltre la ristrutturazione di tutto il sistema di illuminazione pubblica, con l’inserimento di nuovi pali e il potenziamento dell’impianto oltre che della rete di energia elettrica.

Per quanto riguarda la rete fognaria, verrà posata una nuova condotta per acque nere, su strada di Bertesina, dall’incrocio con la strada Comunale di Ospedaletto fino al Ponticello sulla roggia Tribolo (660 metri di tubatura in gres) e su tutta strada della Paglia, dall'incrocio con strada di Bertesina fino all' incrocio con via Ca' Balbi (1740 metri di tubatura in gres).

La posa della tubatura sarà effettuata con la tecnica del microtunnelling, ovvero un sistema di tubazioni rigide all'interno di una microgalleria, che consente di evitare scavi profondi sulla strada.

Per quanto riguarda l’acquedotto, viene sostituito un tratto esistente compreso tra l’incrocio con via G. Cappelletti e via Coltura Camisana, per un totale di 1300 metri di condotta in ghisa.

Il progetto di allargamento e sistemazione della sede viaria comprende infine la realizzazione di una nuova rete di smaltimento acque meteoriche, oltre al tombinamento della maggior parte dei fossati.

La direzione lavori è affidata all’ingegner Giovanni Fichera, direttore del settore lavori pubblici e grandi opere del Comune, per la parte riguardante la sistemazione stradale, mentre competerà all’ingegnere Piero Fontana di Aim, per la parte di opere collegate ai sottoservizi.

L’intervento è finanziato per 4 milioni 809 mila euro da Aim Vicenza acqua per l’acquedotto e la fognatura; per 112 mila 450 euro da Aim Vicenza Energia per la rete elettrica e per 1 milione e 550 mila euro direttamente dal Comune di Vicenza (le cifre comprendono Iva, spese tecniche ed espropri).

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza