Nella pagina: Contenuto, Navigazione contestuale, Mappa del sito

Città di Vicenza

Città patrimonio UNESCO

Motore di ricerca

 

Sei in: > Area Stampa

08/05/2008

Nona edizione di Bimbimbici 2008

Domenica 11 maggio all’Esedra di Campo Marzo anche a Vicenza riparte “Bimbimbici”, uno degli appuntamenti nazionali più importanti tra quelli dedicati alla mobilità sostenibile e alla ciclopedonalità. A Vicenza Bimbimbici è organizzata dall’associazione cicloambientalista Tuttinbici Fiab Vicenza in collaborazione con il Comune di Vicenza. Quest’ultimo, rappresentato dal neoeletto sindaco Achille Variati, ciclista convinto, sostiene concretamente la manifestazione con il patrocinio e la collaborazione tecnica dei settori attività sportive, mobilità, istruzione e polizia locale.

L’iniziativa è stata presentata questa mattina nella Sala Giunta di Palazzo Trissino  alla presenza del sindaco Achille Variati dalle organizzatrici, le consigliere del direttivo dell’Associazione Tuttinbici FIAB, Marisa Osti e Dora Badalucco. Il sindaco, nel ringraziare i presenti e i componenti dell’associazione, ha espresso la convizione che iniziative come quelle di Tuttinbici, con un occhio di riguardo ai piccoli ciclisti, diano grande impulso alla possibilità di muoversi in sicurezza in bicicletta. D’altra parte, ha detto Variati, tra le priorità della nuova amministrazione ci sarà quella di costruire progressivamente e con intelligenza una rete di piste ciclabili: non singoli pezzetti di piste ma un percorso compiuto. Questo – ha detto il neosindaco – , compatibilmente con le disponibilità, sarà uno dei fatti concreti sui quali il consiglio comunale si confronterà presto.

La grande manifestazione, giunta alla nona edizione, quest’anno si svolgerà in 240 piazze italiane, fra le quali Milano, Torino, Roma, Napoli, Trieste, Genova, Bari, Siena, Venezia Mestre, Palermo e Udine. La giornata organizzata a livello nazionale dalla Fiab – Federazione Italiana Amici della Bicicletta – ha come obiettivo primario sensibilizzare le istituzioni pubbliche per realizzare nuovi percorsi ciclabili, incrementare la percentuale di cittadini che utilizza la bicicletta per andare al lavoro e a scuola, diminuire del 20% l'emissione di anidride carbonica, far sì che residenti e turisti possano raggiungere le proprie mete scegliendo mezzi di trasporto eco-compatibili come la bicicletta, che permette di non congestionare il traffico, che non deteriora il manto stradale, che rende attrattivo il centro delle città.

Domenica prossima, quindi, un allegro corteo di piccoli ciclisti accompagnati dai loro genitori, attraverserà la città richiamando in tal modo l’attenzione di cittadini e amministratori sull’importanza della bicicletta come mezzo di trasporto ecologico, salutare ed economico per combattere l’inquinamento atmosferico e acustico e per riscoprire l’ambiente in modo naturale e rispettoso.

Il percorso, della durata di un’ora, si snoderà all’interno del centro storico, passando per viale Roma, corso San Felice, contrà Porta Nova, corso Fogazzaro, contrà Porta Santa Croce, viale Bacchiglione, contrà San Marco, contrà Chioare, piazza XX Settembre, piazza Matteotti, contrà Santi Apostoli, Porton del Luzzo, viale X Giugno, viale Venezia ed arrivando nuovamente all’Esedra di Campo Marzo.

Novità di quest’anno è l’adesione da parte di 10 classi delle scuole primarie di Vicenza al concorso nazionale di disegno intitolato “I mille colori della bicicletta: immagina un viaggio solidale su due ruote tra i cinque continenti”, grazie al quale i bambini hanno tratteggiato in modo originale l’uso della bicicletta come strumento per conoscere le differenze e le uguaglianze tra i popoli.

I disegni dei ragazzi saranno esposti all’Esedra durante la manifestazione. Al termine della giornata verrà consegnato un riconoscimento alle classi partecipanti.

In caso di maltempo la manifestazione verrà spostata a domenica 25 maggio.

Amministrazione comunale e Tuttinbici ricordano che l’impegno per la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sul diritto di tutti – bambini, ragazzi e adulti – di percorrere le strade in sicurezza ed autonomia, non si esaurisce nella festa di Bimbimbici, ma continua attraverso i progetti di promozione della mobilità sicura e sostenibile.

Solo se le strade sono sicure per tutti, i bambini possono spostarsi in modo autonomo. Solo se Vicenza diventa una città a misura di bambino, tutti sono veramente sicuri.

Questo il programma della giornata:

Ore 8.30  Apertura iscrizioni presso l’Esedra di Campo Marzo; ogni piccolo partecipante riceverà un simpatico omaggio. Possibilità di controllo delle bici da parte di alcuni cicloriparatori.

Ore 10 Partenza della pedalata intitolata “Insieme per una città più sicura e vivibile”

Ore 11 Ritorno a Campo Marzo e ristoro. Test di abilità ciclistica e conoscenza delle regole di comportamento su strada.

Ore 12 Estrazione dei premi della ciclolotteria.  Consegna dei premi alle classi che hanno partecipato al concorso di disegno.

Sponsor della manifestazione sono Bikeservice.it, Bike&More, Autoscuole SEAT Vicenza , Galla1880, Banca del Centroveneto, Ciscato Vicenza, Pantere Servizi.

ATTENZIONE: La notizia si riferisce alla data di pubblicazione indicata in alto. Le informazioni contenute possono pertanto subire variazioni nel tempo, non registrate in questa pagina, ma in comunicazioni successive.

Come valuti questa pagina?


Realizzazione tecnica e management a cura della Direzione Sistemi Informatici Telematici S.I.T. e Statistica del Comune di Vicenza,
Comune di Vicenza - Corso A. Palladio 98 - tel. 0444 221111 - Supporto Tecnico a cura di Forma Srl: siti web, internet a Vicenza